Civitavecchia – Cittadinanza onoraria alla Stazione navale delle Fiamme Gialle

CIVITAVECCHIA – Un rapporto che si stringe ancora di più, fatto di stima reciproca e di collaborazione, suggellato questa mattina dal conferimento della cittadinanza onoraria da parte del consiglio comunale alla Stazione navale del Roan della Guardia di Finanza e alla Capitaneria di porto.

La consegna simbolica delle chiavi della città, come spiegato dal Sindaco e dal consigliere Marino che ha illustrato le due delibere, rappresenta un attestato del lavoro che quotidianamente viene svolto a favore della collettività.

Un modo anche per festeggiare i 150 del Corpo delle Capitanerie di porto ed i 70 della Stazione navale della Gdf, alla presenza dei comandanti locali, degli ufficiali a livello regionale e di tanti militari impegnati in città.

In particolare, per quanto riguarda la Stazione navale delle Fiamme Gialle, a ricevere le chiavi della città sono stati il comandante, maggiore Vincenzo Capone, ed il colonnello Armando Franza comandante del Roan, i quali hanno ringraziato il sindaco Tedesco e l’amministrazione tutta per questo importante riconoscimento.

L’onorificenza è stata concessa con la seguente motivazione: “A testimonianza del secolare rapporto storico e militare con la Città di Civitavecchia, alla quale ha dato lustro con le sue attività sul mare finalizzate, mediante l’impiego dei suoi mezzi navali, alla prevenzione, ricerca e denunzia delle evasioni e delle violazioni finanziarie, all’osservanza delle disposizioni di interesse politico-economico, al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica e alla difesa politico militare delle frontiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *