Civitavecchia Porto – La Regione Lazio issa “bandiera gialla” su due navi della Costa

Costa Favolosa e Costa Deliziosa in quarantena forzata con seicento persone a bordo. Tre casi asintomatici tra il personale di bordo impedirà la ripartenza

ROMA – “Bandiera gialla” a bordo di due navi della Costa Crociere. Era tutto pronto per ricominciare la navigazione nel Mediterraneo ed invece tre positivi asintomatici al Covid-19 hanno spinto l’assessore alla sanità della Regione Lazio di emettere un decreto di isolamento.

“Al Porto di Civitavecchia sono state poste in isolamento due navi da crociera che stavano riarmando gli equipaggi in vista della riapertura delle crociere”.   Così  l’assessore regionale del Lazio alla Sanità AlessioD’Amato, facendo riferimento alle due navi Costa.
Riguardo alla “Costa Deliziosa – ha spiegato – è  arrivato un gruppo di 28 persone dell’equipaggio dalle Filippine e due sono risultate positive: ora si trovano allo Spallanzani. La Costa Favolosa ha un caso positivo tra l’equipaggio, sempre dalle Filippine. Entrambe le navi sono state poste in isolamento”.

Ennesima decisione shock da parte della Regione Lazio che ha trasformato così il porto di Civitavecchia in un lazzaretto pronto ad accogliere le navi dove mettere in quarantena fiduciaria  i migranti che a centinaia stanno sbarcando sulle coste siciliane. Una decisione sconcertante che decreta la fine, almeno per quest’anno, delle crociere sul Mediterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *