Il Vescovo Lorenzo Chiarinelli ha raggiunto la casa del Padre

Viterbo – E’ morto Lorenzo Chiarinelli. Si è spento stasera intorno alle 22,30. E’ stato vescovo di Viterbo prima di Lino Fumagalli. 

Nato a Pratoianni il 16 marzo 1935, Lorenzo Chiarinelli è stato viceassistente ecclesiastico centrale della Fuci e un insegnante del liceo classico Varrone di Rieti.

Prima di essere vescovo di Viterbo, lo è stato nella diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo dal 1983 e nella diocesi da Aversa tra il 1993 al 1997.

E’ stato trasferito a Viterbo nel giugno 1997.

Il 6 settembre 2009 ha accolto papa Benedetto XVI in occasione della sua visita alle città di Viterbo e Bagnoregio.

L’11 dicembre 2010 è diventato vescovo emerito. E’ cittadino benemerito di Rieti dal 2016.

«Con il vescovo Lorenzo – dichiara mons Pompili – scompare un uomo perspicace, interprete raffinato della modernità, e soprattutto un credente irriducibile. La sua scomparsa è dolorosa non solo per la Chiesa, ma anche per la società civile».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *