Lega Civitavecchia: “Chiudere il centro cittadino a Tir e camion”

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: L’impresa è libera, ma chi rompe paga. Lo diciamo perché è sempre più frequente che alcune attività comportano un danno al bene pubblico.

Per tutelare quest’ultimo, si rende necessaria una azione da parte dell’Amministrazione comunale, in particolare sul passaggio dei mezzi pesanti.

La situazione si è fatta davvero insostenibile, ad esempio, su via Terme di Traiano, dove il  traffico di tir e simili crea danno ingenti e fonte di pericolo.

Il ripristino della zona a traffico limitato ai veicoli in essere diventa quindi urgente, a maggior ragione per l’ormai imminente ripresa dell’attività scolastica, che comporterà quindi su via Terme di Traiano un forte traffico in entrata e in uscita da scuola.

Di tale richiesta il nostro partito si fa pertanto portavoce.

Gruppo consiliare – Lega con Salvini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *