Viterbo – Rotary Club: Le bellezze della città in un premio fotografico per i giovani

VITERBO – Il Rotary Club di Viterbo, organizza la seconda edizione del Premio fotografico Philipp Bordignon che ha per oggetto “Viterbo nei ricordi… agli occhi del mondo”.

Il premio è riservato ai giovani fotografi amatoriali, di età compresa tra i 14 ed i 30 anni, a qualunque nazionalità appartengano.

Tre temi i temi in cui si articola, tutti dedicati alla città dei papi: “Viterbo nei monumenti”, “Viterbo nel paesaggio”, “Viterbo nelle tradizioni e nel folklore”.

Una bellissima occasione per i giovani che vivono o che siano transitati in città, immortalando angoli, monumenti o situazioni caratteristiche; potranno infatti pescare nell’album dei ricordi fotografici e trasmettere i propri lavori al Club. Non solo, potrebbe essere anche l’occasione per tornare o venire per la prima volta ad ammirare il centro storico più bello d’Europa e i paesaggi circostanti, scoprire angoli o scorci unici e pensare una foto dedicata al concorso.

La consegna dei lavori è fissata per il 31 ottobre 2020, con il relativo coinvolgimento degli istituti della Provincia.
I lavori da consegnare sono foto che diventino ricordi di una città bellissima, piena di storia, vista dagli occhi dei giovani, ragazzi e ragazze tra i 14 e 30 anni: a loro è infatti dedicato il concorso voluto per immaginare quel mondo fotografato da Philipp, prematuramente scomparso e parte integrante del Rotary Club.
Per partecipare basta scattare o scegliere una propria foto che ritrae la città dei papi, immortalata nei suoi storici monumenti, nel meraviglioso verde che la circonda o ricordata nelle tradizioni più amate.
Il migliore di ogni categoria (“Viterbo nei monumenti”, “Viterbo nel paesaggio”, “Viterbo nelle tradizioni e nel folklore”) vincerà un buono del valore di 400 euro, da utilizzare per l’acquisto di accessori per la fotografia presso l’esercizio Foto Video Mecarini.
Per partecipare, con iscrizione gratuita e aperta a tutti i compresi nella fascia d’età prevista dal regolamento, basta compilare la scheda di partecipazione al link http://www.celleno.com/BandoViterbo.pdf, sito dove è possibile anche visionare l’intero regolamento. Le foto dovranno essere inviate entro il 31 ottobre 2020.

Una giuria composta da un esperto nella materia fotografica, da un esperto in storia dell’arte e da un esperto in tradizioni viterbesi, esaminerà le fotografie valutandole per l’inerenza al tema, la qualità, l’originalità e la creatività.

La presentazione delle foto e la premiazione dei vincitori per ogni categoria avverrà a Viterbo il 10 dicembre 2020 in luogo ed orari che saranno successivamente comunicati.

 Chi è Philipp Bordignon

Il premio è dedicato a Philipp Bordignon, prematuramente scomparso, nel 2014, volontario della Croce Rossa e dei vigili del fuoco, nato a Bolzano ma residente a Celleno dal 2008, dove ha raggiunto la famiglia.
Artista eclettico in ogni sua attività, dalla danza alla musica (suonava la chitarra ed il violino), fino allo sport (sciava su snowboard, amava la vela d’altura ma anche il Laser, il rugby, il golf) e ovviamente la fotografia, per cui curava in maniera maniacale tutte le sue attrezzature, i suoi microfoni, le sue macchine fotografiche. A questa passione è dedicato il concorso, un modo per ricordare un socio sempre disponibile e pronto all’aiuto al prossimo. Nel viterbese è stato socio del Club di Sutri e Tuscia Ciminia dal 25 novembre 2010, e poi, dal giugno 2013, dell’E-club of Roma. Nel 2011 è stato primario artefice della rinascita del Rotaract di Viterbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *