Amelia – Dopo Emma Marrone tocca a Lucia Azzolina: post sessista di un consigliere comunale

AMELIA – «Ora ho appreso dalla Azzolina che il Comitato Tecnico Scientifico è un “organo rigido”… parlerà x esperienza». 

La frase che sta già provocando indignazione e sconcerto è apparsa in serata sulla bacheca social del presidente del consiglio del comune di Amelia Leonardo Pimpinelli.

A fronte di un pugno di like, molti altri privati cittadini e anche diverse associazioni cittadine stanno inviando segnalazione a “odiareticosta”, un’iniziativa dell’associazione “Pensare Sociale” di sostegno, supporto e aiuto alle vittime di odio sul web.

Un dejavu per l’amministrazione di Laura Pernazza che già nel febbraio 2019 era stata investita dal caso Galli, l’ex consigliere comunale che, sempre attraverso i social, aveva insultato la cantante Emma Marrone. All’epoca, l’esponente della Lega era stato destituito ed espulso dalla giunta. Non è la prima volta che il Ministro della Pubblica Istruzione subisce attacchi e insulti sessisti.

L’11 maggio scorso era stata invece la consigliera Tamara Grilli a scrivere un post molto criticato in seguito alla liberazione di Silvia Romano: «Quattro milioni di euro per un regalo di nozze non sono troppi?», aveva scritto, allundendo ai soldi pagati per il riscatto per la cooperante liberata e a un suo mai confermato matrimonio avvenuto durante la prigionia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *