Omicidio a Formello, uccide un collega e poi tenta il suicidio

FORMELLO – Spari negli uffici di una ditta nella zona industriale di Formello, cittadina al confine di Roma Nord.

Il fatto è accaduto poco prima delle 19 di ieri e all’arrivo dei soccorsi un uomo è stato trovato morto e un altro riverso a terra in una pozza di sangue. Soccorso dai sanitari del 118, l’uomo è stato portato in ospedale, dove è ricoverato in condizioni molto gravi.

Da una prima ipotesi sembra che uno dei due, un cinquantenne, abbia sparato all’altro e poi abbia puntato l’arma verso sé esplodendo un colpo alla testa. I due sono colleghi. Sul posto i carabinieri che indagano sull’accaduto nel massimo riserbo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *