Viterbo – Rotelli (Fdi): Grazie al dott. Macera e buon lavoro al nuovo questore dott. Sant’Elia

VITERBO – Un cordiale saluto ed un ringraziamento al dott. Massimo Macera che, tra qualche giorno, lascerà la Questura di Viterbo dopo due anni e mezzo di servizio in una costante ottica di sinergia con le istituzioni.

Il mio più caloroso benvenuto al dott. Giancarlo Sant’Elia che, a breve, prenderà il suo posto.

Il territorio della nostra città, soprattutto in questo difficile periodo, necessita della massima attenzione e della proficua collaborazione tra enti locali e forze di Polizia, protagoniste di un ruolo fondamentale nella tutela della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini.

Al prossimo questore di Viterbo i miei migliori auguri di buon lavoro.

Mauro Rotelli

Deputato Fratelli d’Italia

La nota della Questura

Cambio al vertice della Questura. Massimo Macera si appresta a lasciare Viterbo, dopo oltre due anni, per andare a svolgere le funzioni di Questore di Parma, incarico di prestigio, che arriva anche grazie alla rilevante attività svolta in città.

Macera sarà sostituito, a Viterbo, da Giancarlo Sant’Elia che, come ultimo incarico, ha diretto il Compartimento Polizia Stradale di Bolzano, Trento e Belluno.

In occasione dell’insediamento del nuovo questore, il 1° novembre, in Questura, alle ore 09,00, avrà luogo un momento di preghiera presso la stele dedicata ai Caduti della Polizia di Stato che, a causa dell’ epidemia in atto, si svolgerà in assenza di pubblico e nel rispetto delle previste misure anti Covid con l’ammissione solo di cine-foto-operatori.

Questura Viterbo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *