50 Top Italy: lo chef Danilo Ciavattini premiato tra i migliori ristoranti d’Italia (tutti i vincitori)

Dall’ acquacotta al coniglio leprino, portati in trionfo i prodotti della Tuscia

ROMA – Si è svolta ieri, in diretta streaming, la presentazione di 50 Top Italy, la guida on line dedicata al meglio della ristorazione italiana: un progetto che porta la firma di Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro.

Giunta alla seconda edizione, la guida online stila la classifica dei migliori ristoranti italiani 2021, divisi in quattro fasce di prezzo: Low Cost, Trattoria/Osteria, ristorazione fino a 120 euro e oltre 120 euro, per un totale di duecento indirizzi recensiti in totale da Nord a Sud. A dare i voti, in pieno anonimato, una giuria composta da oltre cento ispettori.

La cerimonia è stata condotta da Federico Quaranta, che ha aperto la diretta assegnando un riconoscimento speciale: il Premio Formare il Futuro 2021 Voce di Napoli Award al rettore dell’Università di Napoli Federico II,  Matteo Lorito,  per aver istituito il corso di laurea in Scienze gastronomiche mediterranee.

Nella Tuscia a ricevere il prestigioso riconoscimento Danilo Ciavattini e il ristorante che porta il suo nome.

Sua, la 23esima posizione, per la categoria “ristoranti entro i 120 euro”.

Queste le motivazioni 

“In pieno centro storico di Viterbo, al piano terra d’un palazzo d’epoca, due vetrate introducono lo sguardo nelle salette di questo ristorante dalle dimensioni contenute. Un arredamento che non tradisce la Tuscia, pochi tavoli e una generale idea di essenzialità.
Non si ha l’impressione di approcciare un luogo reso elegante, bensì di entrare in un contesto che è parte di un insieme più grande.

La carta propone due menù pensati per tutti, I piatti parlano subito di elementi locali e ambiente circostante, così infatti la degustazione “Tradizionale” propone ad esempio l’acquacotta alla viterbese con uovo coagulato e brodo di pane bruciato oppure la lingua di bue con verdure raccolte a spasso nelle campagne: mentre la degustazione “Dalle radici ai rami” suggerisce la patata germogliata viterbese Igp con burrata acidula e terriccio di funghi e germogli, oppure la terrina di coniglio leprino (sempre della Tuscia ndr) con pasta di nocciole  ed estratto al rosmarino,  o ancora l’agnello della Tuscia con patate al camino, la sua salsa all’amaretto e le erbe aromatiche. Uno chef giovane, nato a Soriano nel Cimino e cresciuto nelle campagne del viterbese, con esperienze tra l’Italia, il Nord Europa e gli Stati Uniti. Tanta memoria delle proprie radici e il desiderio di sperimentare ed arricchire la materia prima. sbilanciando la propria scelta più verso il gusto che verso la mera estetica. Dai piatti in tavola, si intuisce il suo voler cercare tra gli orti, i boschi ed i terreni odorosi di vegetale e humus, sebbene intensità ed energia non siano spinte verso gli eccessi. La carta dei vini contiene un numero importante di referenze, principalmente italiane.

Di seguito la lista completa di 50 Top Italy 2021, con tutte le posizioni da 1 a 50, per ogni categoria (i locali sono elencati nell’ordine: Low Cost, Trattoria/Osteria, ristorazione fino a 120 euro e oltre 120 euro). Assegnati anche i premi speciali.

1 Panificio Bonci, Roma Premio Innovazione e Sostenibilità 2021 Birrificio Fratelli Perrella Award
Antica Osteria del Mirasole, San Giovanni in Persiceto (Bologna) Premio Valorizzazione del Territorio 2021 Olitalia Award
Da Gorini, San Piero in Bagno (Forlì-Cesena) Premio a Gianluca Gorini Chef dell’Anno 2021
Osteria Francescana, Modena Premio Piatto dell’Anno 2021 Mulino Caputo Award: We are all connected under one roof

2.Da Gigione Hamburgeria & Braceria, Pomigliano d’Arco (Napoli) Premio Best Format 2021 Latteria Sorrentina Award
La Brinca, Genova
L’Argine a Vencò, Dolegna del Collio (Gorizia)
Uliassi, Senigallia (Ancona) Premio Pranzo dell’Anno 2021 Pastificio dei Campi Award

3.Anikò, Senigallia (Ancona)
Nu Trattoria Italiana dal 1960 Trattoria di Civiltà e Libertà Contadina, Acuto (Frosinone)
Lido 84, Gardone Riviera (Brescia)
Danì Maison, Ischia (Napoli) Premio Pasticceria dell’Anno 2021 Mulino Caputo Award

4.Mezza Pagnotta, Ruvo di Puglia (Bari)
Villa Rosa di Nonna Rosa, Vico Equense (Napoli)
Qafiz, Loc. Calabretto Santa Cristina D’Aspromonte (Reggio Calabria)
Le Calandre, Rubano (Padova)

5.Supplizio, Roma
Trippa, Milano
D’O, Cornaredo (Milano)
Duomo, Ragusa

6.Pescaria, Polignano a Mare (Bari)
Ristorante Consorzio, Torino
Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (Roma)
Enrico Bartolini Mudec, Milano

7.A piè de Campu, Manarola (La Spezia)
L’Osteria della Tana, Asiago (Vicenza)
Abbruzzino, Catanzaro
St. Hubertus, S. Cassiano in Alta Badia (Bolzano)

8.Fud Bottega Sicula, Catania
Trattoria Da Burde, Firenze Premio Permormance dell’Anno 2021 Olitalia Award
Materia, Cernobbio (Como)
Piazza Duomo, Alba (Cuneo)

9.La Tradizione, Vico Equense (Napoli)
Al Convento, Cetara (Salerno)
Villa Maiella, Guardiagrele (Chieti) Premio Migliore Carta dei Vini 2021 Consorzio Tutela Prosecco doc Award
Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi (Napoli)

10.’Ino, Firenze
Ai Due Platani, Parma
Gucci Osteria da Massimo Bottura, Firenze
La Pergola, Roma

11.I Banchi, Ragusa
Irina Trattoria, Savigno (Bologna) Premio Trattoria Contemporanea 2021 Latteria Sorrentina Award
Ristorante Andreina, Loreto (Ancona)
Taverna Estia, Brusciano (Napoli)

12.Trapizzino, Roma
SantoPalato, Roma
Oasis Sapori Antichi, Vallesaccarda (Avellino)
Enoteca Pinchiorri, Firenze Alessandro Tomberli: Sommelier dell’anno 2021 Consorzio Tutela Prosecco doc Award

13.La Ravioleria Sarpi, Milano
Sora Maria e Arcangelo, Olevano Romano (Roma) Premio Tradizione Familiare 2021 Mulino Caputo Award
Condividere, Torino
Madonnina del Pescatore, Senigallia (Ancona)

14.NudeCrud, Rimini
Antica Trattoria del Gallo, Gaggiano (Milano)
Abocar Due Cucine, Rimini
Da Vittorio, Brusaporto Premio Ospitalità 2021 D’Amico Award e Modello d’Ispirazione 2021 Pastificio dei Campi Award

15. 50 Panino di Ciro Salvo, Napoli
Caffè La Crepa, Isola Dovarese (Cremona)
28 Posti, Milano
Dal Pescatori Santini, Canneto sull’Oglio (Mantova)

16.Pavè, Milano
Boivin, Levico Terme (Trento)
Balice, Milazzo (Messina)
Villa Feltrinelli, Gargnano (Brescia)

17.Antica Porchetteria Granieri 1916, Firenze
Trattoria NerodiSeppia, Trieste
Guido, Rimini
Villa Crespi, Orta San Giulio (Novara)

18.Saseada – sabaderia artigianale, Cagliari
L’Agave, Framura (La Spezia)
I Portici, Bologna
Vun Andrea Aprea, Milano

19.ALT, Castel di Sangro (L’Aquila)
Vecchia Marina, Roseto degli Abruzzi (Teramo)
Cannavacciuolo Bistrot, Torino Maitre dell’anno 2021 Consorzio Tutela del Prosecco doc Award: Pino Savoia
Seta by Antonio Guida, Milano

20.Bottega Portici, Bologna
Masseria barbera, Minervino Murge (Barletta-Andria-Trani)
Damini, Arzignano (Vicenza)
La Peca, Lonigo (Vicenza)

21.Il Massetto Hamburgeria Nazionale, Genova
Antica Trattoria Ballotta, Torreglia (Padova)
Giglio, Lucca
Agli Amici, Udine

22.TapaSotto, Verona
Osteria del Posto, Corciano (Perugia)
Sud Ristorante, Quarto (Napoli)
Reale, Castel di Sangro (L’Aquila)

23.Pork ‘n’Roll, Roma
Armando al Pantheon, Roma
Danilo Ciavattini, Viterbo
Glam, Venezia

24.Te ke Voi?, Trento
Lokanda Devetak 1870, San Michele del Carso (Gorizia)
Taverna del Capitano, Massa Lubrense (Napoli)
La Madernassa, Guarene (Cuneo)

25.Panini Durini, Milano
Abraxas Osteria, Pozzuoli (Napoli)
Il Marin, Genova
Angelo Sabatelli Ristorante, Putignano (Bari)

26.Poormanger, Torino
Corona Trattoria, Palermo
Locanda di Orta, Orta S. Giulio (Novara)
La Torre del Saracino, Vico Equense (Napoli)

27.Antico Caffè Soriano, S. Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno)
Futura Osteria, Monteriggioni (Siena)
Tre Olivi, Capaccio Paestum (Salerno) Premio Novità dell’anno 2021 Latteria Sorrentina Award
Il Pagliaccio, Roma

28.Panino Giusto, Milano
Osteria Ophis, Offida (Ascoli Piceno)
L’Asinello, Castenuovo Berardenga (Siena)
Ristorante Del Cambio, Torino

29.Maramimmo, Termoli
Al Cambio, Bologna Restaurant Manager dell’anno 2021 Birrificio Fratelli Perrella Award: Piero Pompili
Marconi, Sasso Marconi (Bologna)
Antica Osteria Cera, Campagna Lupia (Venezia)

30.La Tradizione Fornello Pugliese, Sammichele di Bari (Bari)
Osteria della Villetta, Palazzolo sull’Oglio (Brescia)
Hostaria Ducale, Genova
Il Palagio, Firenze

31.Verci Vini & Merende, Bagheria (Palermo)
Osteria Ca’ Dei Giosi, Covelo (Trento)
Zur Rose, Appiano sulla strada del vino (Bolzano)
Laite, Sappada (Udine)

32.Antica focacceria S. Francesco, Palermo
Ristorante Cacciatori, Cartosio (Alessandria)
Romano, Viareggio (Lucca)
Harry’s Piccolo, Trieste

33.Tolin, Lozzo Atestino (Padova)
Hostaria di Bricai, Rassa (Vercelli)
Romolo al Porto, Anzio (Roma)
Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano

34.C.Bio, Firenze
L’Avvolgibile, Roma
Tordomatto, Roma
Caino, Montemerano (Grosseto)

35.Quattroquarti – Crosta e Mollica, Matera
All’Osteria Bottega, Bologna
Stube Gourmet, Asiago (Vicenza)
Pashà, Conversano (Bari)

36.Porcobrado, Milano
Taverna del Cacciatore, Castiglione dei Pepoli (Bologna)
Casa Rapisarda, Numana (Ancona)
La Trota dal 1963, Rivodutri (Rieti)

37.Luini, Milano
Antichi Sapori, Montegrosso di Andria
Zash, Riposto (Catania)
Casa Perbellini, Verona

38.All’Antico Vinaio, Firenze
Cibrèo Trattoria, Firenze
Gambero Rosso, Marina di Gioiosa Ionica (Reggio Calabria)
Casa Vissani, Baschi (Terni)

39.Panino Marino, Genova
Trattoria Pallotta, Assisi (Perugia)
Corteinfiore, Trani
Terra, Sarentino (Bolzano)

40.Scirocco, Catania
Buatta, Napoli
Il Bavaglino, Terrasini (Palermo)
Pipero Roma, Roma

41.Enoteca Perbacco, Torreglia (Padova)
Trattoria La Grotta Da Concetta, Campobasso
Acqua Pazza, Ponza (Latina)
Ristorante Berton, Milano

42.Semel, Firenze
Osteria Tripperia Il Magazzino, Firenze
Nostrano, Pesaro
Enoteca La Torre, Roma

43.Legs, Roma
Osteria La Torre, Cherasco (Cuneo)
Restaurant Zum Löwen, Tesimo (Bolzano)
Accursio Ristorante, Modica (Ragusa)

44.Gusto Giusto, Trento
La taverna del mozzo, Marina di Camerota (Salerno)
Antica Corte Pallavicina, Polesine Parmense Zibello (Parma)
Inkiostro, Parma

45.La Bocciofila, Borgomanero (Novara)
Antica Trattoria Da Doro, Solagna (Vicenza)
I Pupi, Bagheria (Palermo)
Aqua Crua, Barbarano Vicentino (Vicenza)

46.Il Lampredotto, Firenze
Locanda mammì, Agnone (Isernia)
La Bandiera, Civitella Casanova (Pescara)
Signum, Salina (Messina)

47.Panecotto, Matera
La Locanda, Cameri (Novara)
Zia Restaurant, Roma Premio Giovane dell’anno 2021 S.Pellegrino & Acqua Panna Award a Antonio Ziantoni
El Molin, Cavalese (Trento)

48.26 Haburger & Delcious, Cava de’ Tirreni (Salerno)
Trattoria alla Pesa, Venezia
Roscioli Salumeria con Cucina, Roma
Per me Giulio Terrinoni, Roma

49.Rosticceria L’antico Borgo, Cisternino (Brindisi)
Cìbus, Ceglie Messapica (Brindisi)
Caracol Gourmet, Bacoli (Napoli)
Christian & Manuel Costardi, Vercelli

50.Wiener Haus, Gorizia
Trattoria Don Ciccio, Bagheria (Palermo)
Quintessenza Ristorante, Trani
Vitantonio Lombardo Ristorante, Matera

b.f.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *