Truffatore seriale ricercato in tutta Italia, arrestato alla stazione di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Era ricercato in tutta Italia l’anziano che è stato arrestato venerdì presso la stazione ferroviaria di Civitavecchia.

Il 30 ottobre nella stazione di Civitavecchia gli agenti della Polizia ferroviaria durante il servizio di pattugliamento hanno rintracciato un abile truffatore italiano di 63 anni, destinatario di un mandato di cattura per l’espiazione di 3 anni e 5 mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 5 mila euro, per reati di evasione truffa e contraffazione commessi principalmente in Liguria.

Negli anni ha collezionato numerose frodi informatiche e diversi reati per falso in atto pubblico, falso nummario e altro.

Tra i suoi colpi c’è la vendita di un terreno con una falsa procura a vendere a nome del reale proprietario deceduto, che gli ha procurato un bottino di ben 100mila Euro.

Per lui si sono aperti i cancelli del carcere di Civitavecchia a Borgata Aurelia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *