Roma – Iniziato l’allestimento di “Spelacchio”, l’albero di Natale famoso nel mondo

La sindaca Virginia Raggi lo inaugurerà, come da tradizione,  l’ 8 dicembre

ROMA – Da ieri sera si lavora a  piazza Venezia, per l’ arrivo di uno dei l simboli natalizi per eccellenza: l’ albero. Ad attenderlo una città intera, che mai come quest’anno ha bisogno di luce, atmosfera e tradizione. L ‘albero di Natale “romano” è divenuto famoso dal natale 2017 (nella foto quello dello scorso anno n.d.r.)per essersi guadagnato l’appellativo di “spelacchio”, a causa dei suoi rami spogli, e ritratto persino sulle pagine del  New York Times.

Quello appena arrivato sarà un abete naturale di tipo Abies Nordmanniana, di circa 23 metri di altezza e con un diametro della chioma alla base di 12 metri. A fornirlo un vivaio in provincia di Varese: per issarlo sui camion ci sono voluti tre giorni e ieri sera è giunto nella Capitale. Sarà illuminato con 100mila luci a led (lo scorso anno per quello targato Netflix erano 80.000) e decorato con 800 sfere (1000 nel 2019) in quattro colori: rosso, argento, oro intenso e oro chiaro. Ad inaugurarlo, come da tradizione, il prossimo 8 dicembre sarà la Sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Niente sponsor quest’anno e i costi saranno sostenuti tutti dal Comune di Roma. Il costo di trasporto, installazione e allestimento ammonta a circa 140mila euro.

Anche quest’anno torna il nostro “Spelacchio”, l’albero di Natale di Roma ormai famoso in tutto il mondo. In questo momento difficile per tutti i cittadini vogliamo che queste luci mantengano accesa la speranza di un Natale sereno ma soprattutto diano la forza a tutti noi per resistere e superare insieme la sfida dell’emergenza sanitaria“, dichiara la prima cittadina, Virginia Raggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *