Civitavecchia – Lutto nel mondo della moda: addio a Renato Savi

Lo stilista civitavecchiese si è spento questa mattina dopo una lunga malattia Il sindaco Tedesco: “Ci ha lasciati una grande persona”

CIVITAVECCHIA – Si è spento a 69 anni, all’hospice oncologico Carlo Chenis, lo stilista Renato Savi. Mente brillante, animo buono, persona dal talento indiscutibile e con tanta voglia di trasmetterlo ai più giovani. Per anni il suo nome è stato legato soprattutto al mondo del wedding: i suoi abiti da sposa si sono imposti non solo nel panorama italiano, Roma in particolare, ma anche all’estero, specie in Giappone e negli Stati Uniti, senza mai smettere di amare la sua Civitavecchia.

È qui che, qualche anno fa, ha infatti deciso di tornare, pur proseguendo le collaborazioni e con un occhio alla moda parigina; è qui che, al centro commerciale “I Mulini” ha deciso di aprire la sua boutique al piano terra, un angolo di classe e di raffinatezza, eleganza ed originalità. Al piano superiore l’atelier di abiti da sposa, curati in ogni dettaglio e cuciti addosso alle sue spose.

A dicembre 2019 ha voluto organizzare alla Cittadella della Musica la “Serata eccellente”, l’evento di arte, moda e musica curato e coordinato in ogni dettaglio, promosso con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e con il patrocinio del comune di Civitavecchia. Una serata a cui Savi ha dedicato giornate intere di preparazione, convinto di “regalare” un palcoscenico d’eccezione a tanti giovani talenti cittadini.

L’ultimo saluto lunedì alle 15 presso la chiesa dei Santi Martiri Giapponesi, a Civitavecchia.

“Ci ha lasciato Renato Savi, stilista civitavecchiese. La sua sapiente mano ha disegnato splendide opere d’arte, che hanno accompagnato generazioni di donne all’altare. Un giorno triste per chi ha reso ancora i giorni più belli della vita di tante spose ancora più luminosi”. Così il sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *