Settecamini, inseguimento sulla Tiburtina: nel Suv nascondeva 13 kg di hashish

ROMA – Quando i carabinieri gli hanno chiesto i documenti, ha ingranato la marcia ed è fuggito. Era a bordo di un lussuoso Suv, si è fermato all’alt dei militari, ma poi è scappato sulla via Tiburtina, all’altezza di Settecamini.

I carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno inseguito l’uomo, un 53enne di Anzio, già noto alle forze dell’ordine, ed è subito è scattato l’allarme alla Centrale Operativa.

Grazie all’intervento di numerose pattuglie  fatte convergere in zona, la fuga si è conclusa poco dopo, in una via limitrofa all’imbocco del Grande Raccordo Anulare. E’ quindi iniziata la perquisizione della vettura: i militari hanno trovato una busta con 13 kg di hashish e circa 6000 euro in contanti, ritenuto il provento dell’attività di spaccio. Lo stupefacente, che se immesso sul mercato avrebbe fruttato più di 70.000 euro, è stato sequestrato per poi essere distrutto, mentre il 53enne è stato arrestato e al termine del rito direttissimo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *