Capodimonte – Sorpresi a bruciare rifiuti speciali all’ interno del campeggio, denunciati

CPODIMONTE – I Carabinieri della locale Stazione durante lo svolgimento di un servizio perlustrativo, hanno notato provenire da un noto campeggio sul lungo lago una nube di fumo molto densa, si sono quindi recati sul posto per una verifica. Giunti all’ interno del campeggio hanno trovato due soggetti, pregiudicati, intenti a dare fuoco a cumuli di rifiuti provenienti da rottami di roulotte e quindi speciali e pericolosi, tra cui resine, plastiche, gomme, vetro e lamiere. Immediatamente i Carabinieri  hanno provveduto a mettere in sicurezza la combustione, bloccare lo smaltimento, identificare e denunciare i due soggetti per illecito smaltimento di rifiuti speciali pericolosi anche tramite combustione.
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *