Coronavirus – Nuova zona rossa nel Lazio, con Monte San Giovanni Campano si sale a cinque

Il presidente Zingaretti ha firmato una nuova ordinanza

 ROMA – Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato oggi l’ordinanza per istituire la zona rossa nel Comune di Monte San Giovanni Campano, in provincia di Frosinone per presunti casi di variante inglese. Diventano così  5 le aree del Lazio in zona rossa. Dopo Colleferro, Carpineto, Roccagorga e Torrice, decisa la massima restrizione anche per il comune ciociaro di Monte San Giovanni Campano, in provincia di Frosinone a partire dalle ore 1:00 del 27 febbraio per i 14 giorni successivi. Lo ha stabilito con ordinanza la Regione Lazio, che ha anche prorogato la zona rossa a Roccagorga, in provincia di Latina per 7 giorni fino al 1 marzo.

A far scattare la zona rossa a Monte San Giovanni Campano le 98 nuove positività al covid riscontrate dalla Asl con un incremento progressivo nel corso della settimana osservata per un tasso di incidenza settimanale pari a 7.84 x 1000 abitanti. Per il Comune di Monte San Giovanni Campano  si applicano le misure più restrittive di cui all’art. 3 del DPCM 14 gennaio 2021 e adeguate in esito al decreto legge del 23 febbraio 2021, n.15. Le disposizioni dell’ordinanza entrano in vigore dalle ore 1:00 del 27 febbraio 2021 e per i 14 giorni successivi. L’ordinanza stabilisce inoltre di prorogare le misure restrittive nel Comune di Roccagorga (Latina), già zona rossa ai sensi dell’Ordinanza n. 2/2021, di ulteriori 7 giorni a decorrere dal 1° marzo 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *