Raggi: “Io sotto scorta, sarei la minaccia per Roma? Le parole di Zingaretti come pietre”

ROMA – “Le parole sono pietre” e “hanno delle conseguenze nella vita delle persone. Ieri Nicola Zingaretti, ospite di Ballarò su La7, ha rivendicato con orgoglio di essere stato ‘il primo a dire che considerava la ricandidatura di Virginia Raggi una minaccia per Roma’.

Per Zingaretti, quindi, la ‘minaccia’ per Roma non è rappresentata dalla malavita o magari, in senso lato, dalla difficoltà di trovare un lavoro per i cittadini. No, per Zingaretti la ‘minaccia’ per Roma è rappresentata da una giovane donna finita sotto scorta per aver dichiarato guerra alla criminalità organizzata”. Così su fb la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *