I siti archeologici di Tarquinia e Montalto sotto i riflettori con Alberto Angela

In questi giorni la troupe televisiva della Rai presente in città. Effettuate riprese nei luoghi simbolo degli Etruschi

TARQUINIA – Alberto Angela tornerà a raccontare gli Etruschi e i loro luoghi simbolo custoditi nelle città di Tarquinia e Montalto di Castro.

In questi giorni, infatti la troupe televisiva del noto conduttore Rai, a soggiornato a Tarquinia, effettuando riprese e registrazioni alla necropoli di Tarquinia e al parco di Vulci a Montalto.

Con ogni probabilità la storia del territorio sarà raccontata nella nuova serie di Ulisse – Il piacere della scoperta” che andrà in onda da metà aprile, nell’anno in cui Alberto Angela festeggia i trent’anni di divulgazione Tv.

Non è la prima volta che il noto ricercatore Rai si occupa degli Etruschi, raccontando la Necropoli etrusca di Tarquinia e Cerveteri patrimonio Unesco o soffermandosi sulle più significative tombe dipinte di Tarquinia, con esplorazioni dirette e ricostruzioni cinematografiche di momenti di vita quotidiana della civiltà etrusca.

Al momento sulla natura delle riprese vige il più stretto riserbo, anche se c’è chi si è lasciato sfuggire qualcosa. Del resto in tanti nei giorni scorsi hanno notato i mezzi Rai parcheggiati in diversi punti della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *