Santa Marinella – Il sindaco Tidei firma una nuova ordinanza: vietato frequentare parchi, piazze e luoghi di ritrorvo

SANTA MARINELLA – Nuova ordinanza del sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei che vieta ai cittadini di frequentare parchi pubblici, piazze e luoghi di ritrovo fino al 6 aprile.

“Viste le chiusure delle attività economiche – si legge nell’atto – viste le delibere del Consiglio dei Ministri dove è stato dichiarato e prorogato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, considerato l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’incremento dei casi sul territorio nazionale e locale, rendono necessarie misure volte a garantire uniformità nell’attuazione dell’adozione di misure restrittive tendenti ad evitare ulteriori contagi anche a livello locale, dunque si rende necessario adottare ogni misura di contenimento e gestione adeguata e proporzionata all’evolversi della situazione epidemiologica, individuando specifiche precauzioni per fronteggiare ed impedire possibili situazioni di pregiudizio per la salute pubblica e la collettività, vietando ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico molto frequentati e pertanto a maggior rischio per la propagazione del contagio, si ordina dunque la chiusura immediata, in via precauzionale, al pubblico, sino al giorno 7 aprile incluso, tutti i parchi, giardini e aree verdi comunali. Le forze dell’ordine presenti sul territorio sono incaricate della vigilanza e dell’esecuzione dell’ordinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *