Frosinone – Pubblicità spazzatura: I soliti noti, bravi a silenziare le notizie ancor più ad incassare. Continua lo show di Pizzuti & Co.

Il quotidiano di Lozza riceve pubblicità anche dalla SAF ma il suo Presidente, “al tempo raffinato estensore degli emendamenti per Buschini”, dimentica di pubblicare gli atti in barba alla trasparenza. Quanto incassa Ciociaria Oggi?

ROMA – Nell’ennesima puntata riguardante la distribuzione dei soldi pubblici sui giornali la nostra redazione scopre un’altra forma di finanziamento alla Iniziative Editoriali srl, società dell’impero di Valter Lozza, imprenditore nel settore rifiuti e arrestato nei giorni scorsi insieme alla sua “amicaFlaminia Tosini, Dirigente regionale.

Nella provincia di Frosinone sono ancora tutti scioccati (e inc….) dopo aver letto, su Etrurianews, con quanta sfacciataggine Massimo Pizzuti ha chiesto, senza pudore, pubblicità per i suoi giornali alla “regina” dei rifiuti nel Lazio, Flaminia Tosini. La Dirigente che “gode di una reputazione specchiata” ha accolto a braccia aperte Pizzuti, pur di aggirare un vincolo ENAC.

Sul quotidiano Ciociaria Oggi c’è una inserzione pubblicitaria di una intera pagina commissionata dalla SAF SpA.

Saf Spa è la sigla che sta per Società Ambiente Frosinone, ed è composta dai Comuni della provincia di Frosinone più l’Amministrazione Provinciale: ciascuno in quote uguali a prescindere dalla popolazione. Insomma, paga pantalone…..

Incuriositi dalla imponente pubblicità sui quotidiani di Lozza siamo andati a verificare gli atti amministrativi ma nello spazio riguardante “Amministrazione Trasparente” abbiamo trovato una serie di sorprese.

Nella pagina sul sito si legge chiaramente:

“Il decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 recante disposizioni in materia di ‘Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni’, introduce le seguenti novità: viene istituito l’obbligo di pubblicità: delle situazioni patrimoniali di politici, e parenti entro il secondo grado; degli atti dei procedimenti di approvazione dei piani regolatori e delle varianti urbanistiche; dei dati, in materia sanitaria, relativi alle nomine dei direttori generali, oltre che agli accreditamenti delle strutture cliniche”.

Ma soprattutto:

“si prevede l’obbligo per i siti istituzionali di creare un’apposita sezione – «Amministrazione trasparente» – nella quale inserire tutto quello che stabilisce il provvedimento”.

Belle parole ma nella realtà dei fatti sul sito della SAF nella sezione “Provvedimenti” e “Provvedimenti Organi di Indirizzo Politico” e “Provvedimenti dirigenti amministrativi” c’è il nulla. Così come nella sezione riguardante “Titolari di incarichi di collaborazione o consulenza” e altro. Buio totale.

Chi guida la SAF?

Lucio Migliorelli

Da alcuni anni la Presidenza della Società Ambiente Frosinone è stata assegnata a Lucio Migliorelli, ex capo della segreteria di Mauro Buschini sia quando il politico di Alatri è stato alla guida della Commissione Bilancio che quando, poi, ha avuto da Zingaretti l’incarico di assessore all’ambiente. E proprio dalla poltrona di responsabile di segreteria dell’Ambiente Migliorelli è stato catapultato a gestire i rifiuti della ciociaria (e non solo).

Un bell’acquisto per la SAF, ne siamo certi. Per lui stravede Alessio Porcu (il giornalista col Rolex) che in un recente articolo ne ha raccontato le gesta così: “sotto la penna di Lucio Migliorelli attuale presidente Saf ed al tempo raffinato estensore degli emendamenti per Buschini sia come presidente della Commissione Bilancio e poi assessore all’Ambiente…”.

Chissà perché, però, la penna di Migliorelli si sia fermata alla scrittura degli emendamenti e sia diventata pigra nella pubblicazione degli atti amministrativi.

Penna invece velocissima nel firmare contratti pubblicitari che al momento conoscono in pochi.

Visto l’intreccio di società e pubblicità, non c’è da meravigliarsi se della vicenda dei concorsi al comune di Allumiere che sta interessando i media nazionali nessuno in provincia di Frosinone ne parla. Però, almeno, fateci sapere quanto prende Ciociaria Oggi dalla SAF.

Lucio Migliorelli è già al suo secondo mandato: diplomatico e mediatore, è un uomo di Partito (il Pd). Ma sono proprio gli uomini di Partito quelli che si rendono maggiormente conto che senza una condivisione ampia non si va da nessuna parte” (AP). Tutto bello però, caro Migliorelli, vuoi pubblicare gli atti?

NOVECENTO

  • segue

Nel prossimo articolo, appena riordinati decine e decine di documenti che attestano i finanziamenti pubblici agli amici dei “signori della Ciociaria”, torneremo ad okkuparci del giornalista col Rolex, della sua passione per i vini e delle lunghe degustazioni con l’ex Prefetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *