Concorsopoli Allumiere – Accertate irregolarità nello svolgimento delle prove, adesso i posti sono a rischio

Nel frattempo si allunga l’elenco delle persone che saranno chiamate dai carabinieri come persone informate sui fatti. Tra questi spicca il nome di Mauro Buschini

CIVITAVECCHIA – Il silenzio e la calma scesa sullo scandalo conosciuto come la “Concorsopoli d’Allumiere” sono solamente apparenti. Infatti, i carabinieri di Civitavecchia e quelli di Roma stanno indagando a pieno regime.

Oltre ai documenti acquisiti dal Comune di Allumiere sui tre concorsi banditi dal Comune anche la documentazione dell’ufficio di presidenza è stata presa in carico dagli inquirenti.

Piano assunzionale, modifiche del regolamento, in particolare dell’articolo 155. Legami tra gli assunti vincitori di concorso (per molti si fa per dire ovviamente), l’ufficio di presidenza ed in particolare con Mauro Buschini che, pur essendosi in fretta e furia defilato, sembra essere un bersaglio da centrare nei prossimi giorni.

Al momento la polizia giudiziaria lavora su un fascicolo dove non ci sono nomi iscritti. Questo permetterà loro di spaziare a 360° e le sorprese non sembrano più finire. Anche sui nomi inviati ai comuni che facevano richiesta di personale c’è qualcosa di anomalo. Saremo più precisi nei prossimi giorni.

Tutto però sembra andare verso l’annullamento del concorso. Infatti, Andrea Mori, presidente della commissione che ha predisposto i concorsi, avrebbe ammesso agli inquirenti alcuni macroscopici errori di valutazione.

Daniele Bonistalli con Andrea Palladino (versione atletica)

Il primo, di fatto quello più grave, di aver modificato l’elenco degli idonei allargando il punteggio da 45/31 a 45/21. Dal 31 al 21 ci sono una marea di persone tra politici, addetti alle segreterie, mogli, amici e chi più ne ha ne metta.

Un errore che ha permesso a candidati che hanno preso l’insufficienza di ritrovarsi con un posto a tempo indeterminato tra Guidonia, Regione Lazio, Ladispoli, Civitavecchia e Tivoli.

Adesso la cosa si complica. O il Comune di Allumiere provvederà ad una revisione parziale del concorso o quello che accadrà a catena sarà un vero e proprio disastro per le amministrazioni pubbliche coinvolte.

LA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO IN VIA DELLA PISANA

Infatti tutti, nessuno escluso, parliamo di amministrazioni, dovrebbero provvedere in autotutela alla sospensione delle assunzioni in attesa che venga dipanata questa matassa. Danno erariale per i sindaci e dirigenti. Ricorsi e richiesta di danni da parte dei vincitori, anche quelli che risulteranno fasulli. Ci sono avvocati che per questo posto si sono cancellati dall’albo. Bagnini che hanno perso l’occasione per lavorare in piscina e politici di razza equina (non purosangue ma vicini al somaro) che potrebbero decidere di fare le vittime e che, in questo momento, stanno lavorando e guadagnando soldi pubblici che non gli competono. Un vero e proprio disastro che porterà sicuramente il Comune di Allumiere verso il default perché alla fine, chiunque, chiederà conto proprio al piccolo comune nascosto tra i Monti della Tolfa.

6 Replies to “Concorsopoli Allumiere – Accertate irregolarità nello svolgimento delle prove, adesso i posti sono a rischio

  1. Uno schifo.
    Salvini è stato messo in croce dalla procure per aver tolto l’ osso a ONG e scafisti.
    Ora vedremo se la stessa sorte toccherà ai signori Buschini e Zingaretti.
    Visto l immobilismo della Procura di Roma per il caso ” mascherine fantasma” , penso che non si muoverà nulla e nessuno.
    Spero di sbagliare.

  2. Idoneo ma mai stato chiamato a questo punto vorrei conoscere la mia posizione nella graduatoria della preselezione. Spero la pubblicheranno!

  3. Sarebbe ora di far valere la parola Giustizia, se ancora esiste in questo paese, ho i miei dubbi, spero che prevalga l’onesta’, in un paese di vergognose opportunita’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *