Il M5S sostiene il sottosegretario Pierpaolo Sileri, vittima di minacce e pressioni

ROMA – “In questi giorni ho ricevuto diverse pressioni e qualche minaccia. Stamattina ho presentato un esposto alla Procura: sarà compito degli investigatori, sul cui operato ho piena fiducia, capire se queste pressioni sono debite o indebite. A volte quando ci si mette contro il sistema questo è quello che si deve pagare ma, come ho già detto settimane fa, io rimango al mio posto e me ne infischio“. Lo ha detto il Sottosegretario al Ministero della Salute, Pierpaolo Sileri, intervenendo ieri alla trasmissione L’Aria che tira, in onda su La7. Vicinanza e sostegno  non sono tardati ad arrivare: “Esprimiamo la nostra solidarietà al sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, vittima di minacce. Il nostro massimo sostegno a chi non ha mai smesso di fare il proprio dovere per il bene del Paese, continuando a lavorare senza cedere alle pressioni. Forza Pierpaolo, siamo al tuo fianco” così il Gruppo M5S alla Regione Lazio.

Tra gli attestati di stima anche quello del ministro degli Esteri Luigi Di Maio: “Massima vicinanza al vice ministro Pierpaolo Sileri per le minacce ricevute. Pierpaolo oltre a essere un grande professionista è anche una persona corretta, genuina, con la schiena dritta. Avanti così, siamo tutti con te, hai il nostro sostegno. Non ci facciamo intimidire da nessuno“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *