Civitavecchia – Fratelli d’Italia, pronti a rientrare in giunta con Tedesco

Via libera per la pace. Se non dovesse passare il nome di Grasso, Fratelli d’Italia proporrà Salvatore Andrea Renda

CIVITAVECCHIA – Il centrodestra romano sta spingendo forte affinché tutto torni come prima. Lollobrigida e Silvestroni hanno dato il via libera ai loro uomini sul territorio di trovare al loro interno una soluzione.

Il duplice problema, cioè il reintegro di Massimiliano Grasso e Simona Galizia appare assai difficile soprattutto perché, da quando sono stati estromessi dalla maggioranza, si sono visti stravolgere le loro azioni di governo.

Anche se a parole sembrerebbe non ci siano veti di sorta ieri appare assai improbabile che Grasso, più di Galizia, possano tornare a collaborare su chi a più riprese ha criticato il loro lavoro.

Fratelli d’Italia ha, nel suo interno, la soluzione giusta e porta il nome di Salvatore Andrea Renda, non ricoprendo ruoli amministrativi all’interno di CSP è la soluzione giusta per trovare la quadra.

Al momento è solo un’ipotesi ma nel caso dovessero essere scartate le prime opzioni non è che di alternative, a livello dirigenziale dei meloniani, ce ne siano molte.

Intanto Renda ha dato la sua disponibilità e questo è un buon passo avanti per iniziare a trattare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *