Viterbo – Ruba cellulare a cameriera, ripreso dalle telecamere e denunciato

 

VITERBO – Nella serata di ieri le volanti della Polizia di Stato della Questura di Viterbo sono intervenute presso un bar del centro storico cittadino a seguito di segnalazione di una cliente 19enne che asseriva di aver riconosciuto con assoluta certezza, seduto al tavolo, tra gli avventori dell’esercizio commerciale, il giovane che la sera dello scorso 28 maggio le aveva sottratto il telefono cellulare lasciato temporaneamente in carica dietro il bancone del locale dove lavora in qualità di cameriera.
All’arrivo sul posto gli operatori hanno bloccato immediatamente il sospettato, un pregiudicato 29enne, che stava minacciando con un coltello un amico della vittima che, nel frattempo, gli si era avvicinato per chiedere spiegazioni sul furto, disarmandolo prima che la situazione potesse degenerare.
La donna, in sede di denuncia, ha mostrato agli agenti un video che riprende le fasi del furto, registrato dal sistema di video sorveglianza interno dell’esercizio commerciale dove presta attività lavorativa, nel quale è chiaramente riconoscibile il fermato, sia dalle movenze del corpo che dagli stessi indumenti e bracciali che aveva indosso.
L’uomo è stato quindi denunciato in stato di libertà per furto, minaccia aggravata e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *