Montalto di Castro – Incontro tra i comitati per il No alle scorie nucleari

MONTALTO DI CASTRO – Riceviamo e pubblichiamo: I due COMITATI per LA SALVAGUARDIA del TERRITORIO della TUSCIA si sono incontrati per fare il punto sulla situazione della consultazione pubblica, proporre nuove osservazioni e discutere delle future azioni comuni per far fronte all’ipotesi avanzata da Sogin di impiantare in provincia di Viterbo il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi.

Alla luce delle MOZIONI IN MATERIA DI INDIVIDUAZIONE DEL DEPOSITO NAZIONALE PER IL COMBUSTIBILE NUCLEARE IRRAGGIATO E I RIFIUTI RADIOATTIVI votate in Parlamento nella seduta n. 485 di Martedì 13 aprile 2021 sono emersi nuovi ed importanti criteri validi per escludere la nostra Tuscia dalla cnapi i quali saranno inclusi nelle prossime osservazioni che a breve saranno fatte pervenire a Sogin.

Questo significativo incontro, sancito da una totale comunione di intenti, ci ha offerto la possibilità di creare una rete civica molto solida e numerosa, infatti, i due Comitati congiuntamente raccolgono circa tremila aderenti accomunati dall’Amore per la propria Terra e dalla inflessibile volontà di escludere il nostro Territorio dalla realizzazione di quell’ecomostro che la discarica di scorie nucleari.

I Presidenti

Rodolfo Ridolfi
Carlo Falzetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *