Civitavecchia Porto – Lutto a Port Mobility, questa notte è venuto a mancare Guido Azzopardi

Era presidente della società di servizi ma anche della Roma Marina Yacthing dove sognava, insieme al fratello, di vedere un porto turistico all’altezza di Roma

CIVITAVECCHIA – Dopo un lunga battaglia contro il male del secolo, alle prime luci dell’alba di questa mattina è venuto a mancare Guido Azzopardi (nella foto).

Presidente di Port Mobility ma anche della Roma Marina Yacthing, società con la quale Guido sognava, insieme al fratello Edgardo e gli amici monegaschi, di realizzare il porto turistico di Roma.

Non solo, era socio fondatore e consigliere della reAct studio e Presidente della Rogedil Servizi.
La sua esperienza manageriale era incentrata nella direzione di società di progettazione, alla loro organizzazione e ai rapporti con gli istituti finanziari.

Alla famiglia Azzopardi le condoglianze della nostra redazione e l’invito al fratello Edgardo a portare a termine quel sogno che aveva Guido di lasciare a Civitavecchia un porto turistico degno di questo nome e che solo la miseria umana gli ha impedito di vedere realizzato.

Roma Marina Yacthing

One Reply to “Civitavecchia Porto – Lutto a Port Mobility, questa notte è venuto a mancare Guido Azzopardi”

  1. Il bel paese e sempre ostaggio delle persone mediocri che, invece di vivere di sussistenza , vivono di domande del tipo “ no fammi capire , però il fatto è, si ma adesso non è proprio il momento e andando avanti con questo genere di ritornello. La nazione non è sovrana della legge bensì dei mediocri sempre pronti a inserire nel serbatoio de caterpillar ECONOMICO , quei famosi 10 gr. Di zucchero . Condoglianze vivissime, sono un emerito sig. Nessuno ma non dispero che magari finite l’opera intrapresa con grande animosità e professionalità . 🙏🏻🙏🏻🙏🏻💪

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *