Civitavecchia – Sul lungomare una statua dedicata a Falcone e Borsellino

CIVITAVECCHIA – “La giunta su iniziativa e forte impegno del consigliere della Lega Alessandro D’Amico e con il sostegno di tutto il Gruppo Consiliare, ha approvato una Delibera con cui si decide di posizionare in prossimità del lungomare che proprio questa amministrazione ha inteso dedicare ai compianti Giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, giganti di caratura nazionale nella lotta alla mafia, un’opera d’arte a loro dedicata, volendo proseguire con la volontà di dare memoria ai due noti magistrati”. Lo ha annunciato l’assessore all’Urbanistica Leonardo Roscioni. Il Servizio Urbanistica ha redatto il progetto relativo al basamento sul quale verrà collocata la scultura (con struttura originale, a listelle) il cui bozzetto è stato redatto dall’artista siciliano Filippo Pietro Castrovinci. In occasione della posa in opera della scultura con il relativo basamento verranno allocate anche le paline indicative della nuova intitolazione del tratto del lungomare recentemente denominato.

“La città ha bisogno anche di punti di riferimento concreti e visibili che la possano caratterizzare (rammentiamo quale presa avesse anche sui turisti la famosa “statua del bacio”, collocata non molto distante dal punto in cui verrà apposta questa – di dimensioni ben più ridotte – all’incirca a metà del lungomare al di sotto della scalinata dove appare la scritta “O.C.”) e di innovazione del suo decoro urbano – ha aggiunto Roscioni – i soggetti da noi scelti siamo inoltre certi avranno un gradimento universale e sottolineeranno come la città sia e sarà sempre unita nell’opporsi alla criminalità organizzata e nel celebrare quelli che possono senz’altro essere definiti degli Eroi nazionali, uniti nell’immortalità e senza alcun colore politico”.

Una strada, quella del decoro urbano, che si inserisce nel lavoro che l’assessorato sta portando avanti su più fronti. “C’è l’attività di pianificazione urbanistica generale che nell’ultimo anno ha visto notevole slancio; rammentiamo tra le altre la riapprovazione del piano di insediamenti produttivi a Case Turci che era decaduto e prossima redazione dei piani particolareggiati, riapprovazione con delibera di Giunta del 3° PEEP; Variante anti-impianti smaltimento rifiuti nel centro abitato; approvazione della convenzione per alloggi popolari nel Pz4 San Gordiano; Delibera di Giunta per la sdemanializzazione della Caserma De Carolis; Delibera di Giunta sulla Rigenerazione Urbana a Civitavecchia, con in itinere le prossime delibere di consiglio attuative; Delibera sulla variante urbanistica della Frasca come Parco archeologico, di prossima approvazione in consiglio; Determina sul Bonus Facciate con detrazione del 90%, previa individuazione delle zone assimilate a quelle omogenee di tipo A e B; Ripristino della Commissione PUA; approvazione in Consiglio delle Linee guida del Pums e dell’Aggiornamento del PUGT – ha aggiunto l’assessore – poi la pianificazione della gestione del Patrimonio che ha visto, tra l’altro, il completamento acquisizione Cittadella della Musica, Casa Cantoniera ed Uffici ex palazzina ristoro Stegher; Regolamento installazioni esterne; Delibera che ha stabilito il prezzo di cessione per riscattare da superficie a proprietà per molti immobili comunali; Riapertura della Ficoncella con gestione comunale in proprio per 5 mesi; Redazione in itinere del nuovo bando per l’affidamento della stessa per 10 anni, con progetto che pone rimedio agli abusi edilizi precedenti e prevede un sito nuovo e più attrattivo per la città. In tutto questo – ha concluso Roscioni – l’Amministrazione Comunale, e la Lega in particolare,  intende anche dare attenzione alla progettazione del decoro urbano, non meno importante perché riguarda il quotidiano, il vivere la città tutti i giorni”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *