Valentano – Rave party, trovato morto il ragazzo scomparso nel lago di Mezzano

VALENTANO – Sono terminate le ricerche del giovane che ieri sera, durante il rave party abusivo in corso a Valentano, si era tuffato nel lago di Mezzano ed era scomparso. La vittima, le cui generalità non sono state rese note, è un 24enne inglese che viveva a Reggio Emilia.

L’allarme degli amici, intorno alle 19,30 di Ferragosto, hanno fatto scattare le immediate ricerche dei vigili del fuoco, dei carabinieri, dei carabinieri forestali e della polizia.

All’ora di pranzo di oggi il ritrovamento del cadavere da parte dei sommozzatori, a circa sessanta metri dalla riva.

Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe deciso di fare un bagno e poi si è cimentato in diverse apnee davanti agli amici poi la tragedia.

Adesso si valuteranno le responsabilità anche di chi non è stato in grado di ristabilire l’ordine e disperdere una manifestazione illegale, in piena violazione delle norme Covid e senza alcuna norma igienico sanitaria.

 

Mega rave party non autorizzato tra Lazio e Toscana: ragazzo scomparso nel Lago di Mezzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *