Valentano – Teknival, identificate 2000 persone

Il sindaco Bigiotti: “Finalmente ripristinato lo Stato di Diritto”

VALENTANO – Sono oltre 2000 le persone identificate dalle forze dell’ordine nel corso dei controlli al Teknival  illegale nelle campagne del viterbese.
Secondo quanto si apprende, erano circa 500 le persone rimaste nell’area, vicino al lago di Mezzano, quando questa mattina la zona è stata liberata. La maggior parte dei giovani presenti, si era allontanata nella giornata di ieri e durante la notte scorsa.

“Finalmente è stata ripristinato lo Stato di Diritto a Valentano. Ringrazio tutte le Forze dell’Ordine per l’impegno costante profuso per tutta la durata del rave abusivo e in particolare per aver consentito di ripristinare la legalità nel nostro territorio, sgomberando l’area occupata già nelle prime ore dell’alba.
Un lavoro difficile e delicato, coordinato con estrema dedizione e perizia dal Prefetto e dal Questore di Viterbo, che hanno posto particolare attenzione nel contenere il livello di rischio generato sul territorio del Comune di Valentano”. Lo sottolinea in una nota il sindaco di Valentano Stefano Bigiotti parlando del rave illegale sul lago di Mezzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *