Fermana-Viterbese 3-3. Clamorosa rimonta dei gialloblù con Murilo, Volpicelli e Capanni

FERMO – Inizia con un clamoroso pareggio in rimonta la stagione della Viterbese nel campionato di serie C. Sotto di 3 reti a Fermo i gialloblù hanno rimontato chiudendo 3-3 Bastano appena 6’ per sbloccare il match, sugli sviluppi di calcio d’angolo Urbinati raccoglie un cross dalla destra e di testa fulmina Daga.

Al 20’ ci prova Volpicelli dal limite, palla che finisce alta. Un minuto più tardi la Fermana raddoppia con Bolsius che cattura una palla vagante dentro l’area di rigore e da pochi passi, con una splendida rovesciata, mette la palla sotto la traversa. Al 23’ Viterbese vicinissima al 2-1, botta da fuori di Fracassini che che Moschin non riesce a trattenere, palla che finisce sui piedi di Errico che da due passi manda alto. Negli ultimi 15’ la Viterbese alza il suo baricentro creando un paio di pericoli ma la Fermana regge botta e chiude il primo tempo sul doppio vantaggio.

Nella ripresa la Viterbese prova a far gioco ma al 56’ arriva la doccia fredda. Nepi appoggia per Marchi che chiude il triangolo mettendo Nepi davanti al portiere, piattone sinistro sul primo palo che vale il 3-0. Dal Canto passa al 4-3-3 inserendo Capanni per Errico ed al 60’ la Viterbese accorcia. Gran giocata sull’out destro di Volpicelli che mette un cross teso sul primo palo, Murilo in tuffo di testa anticipa tutti e fulmina Moschin. Due minuti più tardi la Viterbese va ancora in gol con un gran sinistro di Volpicelli che festeggia nel migliore dei modi la sua centesima presenza tra i professionisti segnando con un gol da cineteca. La Fermana accusa il colpo e rischia addirittura di farsi raggiungere al 70’ ma è decisiva l’uscita bassa di Moschin che anticipa Murilo.

La Fermana non riesce più ad uscire dalla metà campo e Dal Canto mette dentro Simonelli finendo il match con quattro attaccanti in campo. L’arbitro concede 4′ di recupero e al 91′ la Viterbese sfiora il clamoroso 3-3 con Capanni che, servito in area da Murilo, col destro colpisce la base del palo. Al 93′ arriva il gol del 3-3 con Capanni che lanciato a rete incrocia il sinistro siglando una rimonta mozzafiato.

FERMANA-VITERBESE 3-3

FERMANA (4-4-2): Moschin; Rossoni, Corinus, Sperotto, Mordini; Bugaro, Graziano, Urbinati (24’ st Mbaye), Bolsius (43’ st Alagna); Marchi, Nepi. A disposizione: Ginestra, Frezza, De Pascalis, Grossi, Cognigni, Diouane, Pistolesi, Capece, Lovaglio, Rovaglia. Allenatore: Domizzi

VITERBESE (4-3-1-2): Daga; Fracassini, D’Ambrosio, Junior, Ricchi (12’ st Urso); Calcagni (38’ st Simonelli), Megelaitis, Alberico (34’st Adopo); Errico (12’st Capanni); Murilo, Volpicelli. A disposizione: Bisogno, D’Uffizi, Foglia, Marenco, Tassi. Allenatore: Dal Canto.

Arbitro: Signor Giorgio Vergaro della sezione di Bari; assistenti Sigg. Alessandro Parisi di Bari ed Emanuele Renzullo di Torre Del Greco; Quarto Uomo Sig. Marco Di Loreto della sezione di Terni.

RETI 6’ pt Urbinati, 21’ pt Bolsius, 11’ st Nepi, 21’ st Murilo, 23’ st Volpicelli

NOTE angoli: 5-1 per la Viterbese; ammoniti: 17’ pt Megelaitis ; recuperi: 1’ pt; ’ st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *