Santa Severa: l’estate al Castello prosegue anche a settembre

Questa sera omaggio a Califano con Gianfranco Butinar, figlioccio del “poeta maledetto”

SANTA SEVERA – Prosegue anche a settembre al Castello di Santa Severa la stagione estiva di intrattenimento Vivi il Castello delle meraviglie, rassegna estiva promossa dalla Regione Lazio e organizzata da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella.

Il mese di agosto si chiude in bellezza il 31, alle ore 21 con un concerto omaggio alla straordinaria vita artistica di Franco Califano, 80 Nostalgia di Califano. Il concerto è con ingresso gratuito ed è dedicato alla prevenzione dell’endometriosi, patologia ginecologia invalidante che colpisce oltre 3,5 milioni di donne italiane. Gianfranco Butinar, figlioccio del “Poeta maledetto” con cui ha vissuto 22 anni tra palco ed intima amicizia, porta lo Show dedicato a Califano in giro per l’Italia, con l’ambizione di dare seguito ad un progetto e far conoscere e apprezzare le molteplici sfaccettature del Califfo, uno dei più intriganti cantautori della storia della musica leggera italiana.

Oltre due ore di spettacolo tra pietre miliari della canzone, chicche sconosciute ai più, monologhi deliranti e commoventi allo stesso tempo, imperdibili aneddoti ed inediti che sono rimasti nel cassetto di Gianfranco dopo la sua scomparsa. Con Gianfranco Butinar, Luciano Titi, Juan Carlos e Giandomenico Anellino. A cura di Fondazione ISC Roma Litorale. Ingresso gratuito fino esaurimento posti – prenotazione obbligatoria prenotazioni@fondazionerml.com

Il 2 settembre, alle ore 21.00 va in scena il concerto di Musica nuda con Petra Magoni e Ferruccio Spinetti

In 14 anni di intensa attività concertistica in tutto il mondo, Musica Nuda ha collezionato riconoscimenti prestigiosi vantando nel proprio palmarès tra gli altri la “Targa Tenco 2006” nella categoria interpreti e “Les quatre clés de Télérama” in Francia nel 2007, riuscendo a raggiungere anche spazi prestigiosi tra cui l’Olympia di Parigi e l’Hermitage di San Pietroburgo. Un duo affiatatissimo con un repertorio estremamente eclettico.

Con Petra Magoni, voce e Ferruccio Spinetti, contrabbasso

A cura di Fondazione Musica per Roma e del festival Una striscia di terra feconda (direzione artistica Paolo Damiani e Armand Meignan)

Biglietti su www.auditorium.com

Per gli appuntamenti di ‘Weekend al Castello’, a cura dell’Associazione Culturale Zip Zone, saranno protagonisti i versi del sommo poeta venerdì 3 settembre alle ore 21:00 recitati in musica da Giorgio Colangeli. “E quindi uscimmo a riveder le stelle”: è l’ultimo verso dell’Inferno a dare il titolo a questo spettacolo, che presenta i primi 6 canti del Purgatorio recitati a memoria da Giorgio Colangeli e accompagnati da brani musicali scelti, alcuni anche composti, ed eseguiti alla chitarra da Tommaso Cuneo. Biglietto on line su Do it Yourself oppure in biglietteria dedicata dalle ore 18.30.

Lo spettacolo sarà anticipato alle ore 19:30 da “Il Caro Estinto”, breve e brillante pièce teatrale al femminile a cura dell’Associazione Culturale Scatola Folle, dove una giovane vedova e la sua amica evocano il marito defunto della prima: un incontro con l’aldilà che svelerà una realtà esplosiva, tra leggerezza e gravità, in un susseguirsi incalzante di atmosfere e situazioni comicamente ambigue. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.

Per prenotazioni scrivere a weekendalcastello@gmail.com

Sabato 4 settembre verrà recuperato lo spettacolo di stand up comedy ”Rodrigo Live” di Luca Ravenna, precedentemente previsto per il 20 agosto. Tra i comici più talentuosi, brillanti e apprezzati del momento, consacrato definitivamente al grande pubblico con la partecipazione allo spassoso game show LOL – Chi ride è fuori, Luca Ravenna si esibirà alle ore 19:30. La stessa sera alle 21:30 sul suggestivo palco del Castello di Santa Severa tornerà la grande musica dal vivo con “Concerto a Cuor Leggero” di Riccardo Sinigallia, peso massimo della scena cantautorale italiana che dopo un anno e mezzo passato ad ascoltare, tornerà sul palco in forma ancora più intima e informale in cui non vengono presentate nuove canzoni, ma quelle già scritte tornano a farsi sentire e stabiliscono nuove relazioni con noi stessi e con gli altri. Biglietto on line su Do it Yourself oppure in biglietteria dedicata dalle ore 18.30.

Le attività pre serali di sabato prevedono un nuovo appuntamento alle ore 18:30 con “Cartoni Animali”, il laboratorio pittorico per bambini a cura di Officine Perfareungioco, che nelle scorse settimane ha accolto e fatto giocare con la fantasia tantissimi bambini.

Prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti. Per prenotazioni inviare un’email a: weekendalcasello@gmail.com

Come sempre, fin dalle prime ore del pomeriggio sarà possibile rilassarsi nell’area ristoro prendendo un aperitivo all’ombra del castello o mangiare una pizza al fresco, in attesa che si accendano le luci del palco. L’accesso a questo spazio è sempre libero fino a 30 minuti prima dell’inizio degli spettacoli, durante i quali l’area sarà riservata ai possessori di biglietto.

Per finire i laboratori gratuiti dedicate ai bambini e alle famiglie a cura dei Parchi del Lazio.

In programma oltre che nell’area delle Riserva naturale di Macchiatonda anche all’interno del Castello da Giovedì 2 settembre fino a domenica 5 settembre dalle ore 17,00 alle 22.00 per scoprire “Scheletri nell’armadio” , “ Un giorno nella preistoria: dal fuoco al vaso” e “Un mare di colori” , a cura dell’Associazione Le Mille e una notte.

La storia di animali invertebrati a 6 zampe e muniti di ali che hanno saputo colonizzare il mondo, al di fuori del mare. Scopriamo insieme farfalle, coleotteri, insetti stecco, api, vespe e libellule, oltre a un laboratorio per scoprire e provare a ripetere alcuni dei principali passi dei primi Ominidi. Provare l’ emozione di creare un piccolo vaso come lo fecero i primi nostri antenati e sperimentare alcune delle tecnologie preistoriche. Per famiglie / 5 TURNI DI 45′ minuti, dai 7 anni max 12 partecipanti a turno ( adulti e bambini) prenotazione solo per laboratorio” un giorno nella preistoria: dal fuoco al vaso”. Un viaggio tra il mondo animale che usa i colori come principale strumento di comunicazione: colori per non farsi vedere, colori per mettere paura, colori per farsi riconoscere. + avete visto la bocca di un cane, di uno squalo e di un cavallo? Non sono uguali. un viaggio alla scoperta dei crani e di altre ossa dello scheletro di pesci, mammiferi e uccelli. Prenotazioni tel 06.86210833 int 2 dal lun al ven dalle ore 9.30 alle 16.

Inoltre sulla spiaggia del Castello torna il 3, 4 e 5 settembre Italia Surf Expo, la kermesse per gli amanti dello sport acquatico per eccellenza che giunge alla sua 22esima edizione. A cura della Big Wave Events arts. Ingresso gratuito con prenotazione a infotalisasurfexpo.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *