Vitorchiano – Promozione turistica del territorio: approvato in consiglio “Discover Tuscia”

Oltre a Vitorchiano anche  Bagnoregio, Bolsena, Celleno, Castiglione in Teverina e Graffignano

VITORCHIANO – Il consiglio comunale, nella sua cinquantacinquesima seduta svoltasi il 6 settembre 2021, ha dato il definitivo via libera all’adesione del Comune a “Discover Tuscia. The secret of Italy“, l’associazione DMO (Destination Management Organization) finalizzata alla promozione e alla valorizzazione turistica del territorio.

L’aula ha quindi confermato l’adesione, approvato lo statuto e autorizzato il sindaco Ruggero Grassotti alla firma dell’atto costitutivo dell’associazione, di cui oltre a Vitorchiano fanno parte i comuni di Bagnoregio, Bolsena, Celleno, Castiglione in Teverina e Graffignano. Tutti sono beneficiari di uno specifico finanziamento della Regione Lazio. “Questo progetto di ampio respiro – sottolinea la maggioranza consiliare – rappresenta indubbiamente un’importante opportunità da cogliere per il futuro del paese e ricordiamo che non è stato sostenuto dalla minoranza. Invece riteniamo che sia un altro significativo passo avanti per la valorizzazione del nostro splendido territorio“.

Guidato da Casa Civita, oltre a Vitorchiano e agli altri cinque comuni, il progetto coinvolge la Diocesi di Viterbo, il tour operator Tuscia Incantata (in qualità di Destination Management Company), le associazioni ProMETEUS, ACAS Il Paese delle Fiabe, Via Francigena in Tuscia, Comunità Narranti, la Rete di imprese di Vitorchiano, gli operatori dell’accoglienza Castello Costaguti di Roccalvecce e Borgo La Ferriera di Celleno e l’agenzia di comunicazione Majakovskij.

L’obiettivo di “Discover Tuscia. The secret of Italy” è promuovere il turismo e valorizzare le eccellenze della Tuscia e della valle del Tevere attraverso la creazione di una Destination Management Organization (DMO), per una narrazione inedita basata su un brand forte, uno storytelling originale e la creazione di connessioni tematiche, sia fisiche che narrative, tra i borghi e i luoghi di interesse presenti nell’area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *