Viterbo – Il cardinal Comastri alla celebrazione dei Santi Valentino e Ilario

Il vicario di Sua Santità interverrà mercoledì 3 novembre nella chiesa di Villanova alla presenza del vescovo Lino Fumagalli e delle autorità civili e militari

VITERBO – Nella ricorrenza liturgica del martirio dei Santi Valentino e Ilario, protomartiri viterbesi e compatroni della città, il cardinale Angelo Comastri già vicario del Papa per la Città del Vaticano e arciprete della Basilica di San Pietro in Vaticano farà visita a Viterbo celebrando l’Eucaristia nella chiesa dei Santi Valentino e Ilario a loro dedicata.

Un momento fortemente voluto dalla parrocchia insieme al vescovo Lino Fumagalli per ricordare il Giubileo Parrocchiale a cinquant’anni esatti dalla sua fondazione e, che ha visto promuovere per il quartiere Villanova tanti momenti di aggregazione e momenti celebrativi.

Il cardinale sarà accolto alle 16.45 sul sagrato della Chiesa Parrocchiale – con l’inno pontificio eseguito dalla Banda Musicale di Soriano nel Cimino – dal vescovo Lino Fumagalli, dal sindaco Giovanni Arena e dal parroco don Emanuele Germani.

Al termine della celebrazione eucaristica alla quale concelebreranno alcuni sacerdoti fra cui il vicario generale e il ministro provinciale dei Frati Cappuccini, inaugurerà in fondo alla chiesa una lapide commemorativa dello speciale Anno Giubilare concesso da Papa Francesco alla Parrocchia per i 50 anni di fondazione.

L’azione liturgica sarà animata dalla corale polifonica viterbese “Z.Scipioni” con il servizio liturgico del seminario diocesano e i post novizi dei frati cappuccini.

Terminata la celebrazione in chiesa, il cardinale insieme al vescovo Lino e alle autorità e ai fedeli presenti, si sposterà nel Centro Pastorale per l‘inaugurazione del teatro parrocchiale dedicato a San Giovanni Paolo II di cui il cardinal Comastri per la circostanza donerà alla Parrocchia una speciale reliquia.

Il tutto si concluderà con una rappresentazione teatrale dedicata ai Santi Valentino e Ilario messa in scena da Piermaria Cecchini attore, autore e regista viterbese dall’opera “A sud di Dio”.

Il giorno 3 novembre, per speciale volontà del Santo Padre Francesco, a tutti coloro che saranno confessati e comunicati e alle solite circostanze previste dalla Chiesa, sarà concesso di lucrare l’indulgenza plenaria varcando la porta santa e pregando secondo le intenzioni del Santo Padre.

Se siamo cristiani lo dobbiamo a loro”, si legge in un antico manoscritto. I viterbesi e gli abitanti di Villanova questo attaccamento verso i Santi Valentino e Ilario l’hanno sempre sentito forte, grazie anche alla instancabile opera educativa di tanti sacerdoti che in questi cinquant’anni di vita della parrocchia hanno seminato, edificato e fatto crescere.

PROGRAMMA

Mercoledì 3 Novembre

Festa dei Santi Valentino e Ilario

Chiesa Parrocchiale:

Ore 11.00 Santa Messa

Ore 16.30 Arrivo della Banda Musicale di Soriano nel Cimino

Ore 16.45 Accoglienza del Signor Cardinale da parte del Vescovo di Viterbo S.E. Mons. Lino Fumagalli e del Sindaco della Città di Viterbo Giovanni Arena

Ore 17.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Em. il Signor Cardinale Angelo Comastri, Vicario em. del Papa per la Città del Vaticano

Servizio liturgico a cura del Seminario Diocesano di Viterbo e dei post-novizi frati cappuccini di Viterbo. Anima la liturgia la Camerata Polifonica Viterbese

Alla Celebrazione prenderanno parte il Sindaco della Città di Viterbo Giovanni M. Arena e le massime autorità civili e militari della provincia

Ore 18.00 Il Signor Cardinale benedirà il nuovo Teatro Parrocchiale intitolato a San Giovanni Paolo II°

Giovedì 4 Novembre

Giornata Eucaristica

Chiesa Parrocchiale:

Ore 16.00 Santa Messa – a seguire Adorazione Eucaristica libera

Ore 18.30 Vespri Solenni

Ore 21.00 Santo Rosario meditato (a cura del cenacolo mariano) e Benedizione Eucaristica

Sabato 6 Novembre

Santa Cresima

Chiesa Parrocchiale:

Ore 17.00 S.Messa presieduta da S.E. Mons. Lino Fumagalli Vescovo di Viterbo durante la quale impartirà il Sacramento della Cresima ai ragazzi della Parrocchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *