Civitavecchia – Il vescovo Ruzza sullo stato di abbandono dei cimiteri comunali

 

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo – Prendendo atto favorevolmente della comunicazione di Civitavecchia Servizi Pubblici apparsa oggi sulla stampa locale, riguardo ai lavori di ristrutturazione e manutenzione dei cimiteri comunali di Via Braccianese Claudia e Via Aurelia Nord, monsignor Gianrico Ruzza, vescovo di Civitavecchia-Tarquinia, auspica che tale processo avvenga quanto prima in modo decoroso e nel rispetto della storia e del patrimonio della città.

«Il 2 novembre – ha detto il presule – ho celebrato nei due cimiteri cittadini in occasione della commemorazione dei defunti. Purtroppo, soprattutto per quanto riguarda il cimitero Monumentale, abbiamo riscontrato uno stato di completo abbandono. Una situazione che viola la dignità delle famiglie che vi si recano e allontana ancora di più le nuove generazioni dalla memoria della città. Auspichiamo che l’Amministrazione comunale e la Civitavecchia Servizi Pubblici si impegnino a completare quanto prima tali lavori. Invitiamo tutti, amministratori e cittadini, a prodigarsi per il decoro e il buon funzionamento dei servizi pubblici della città».

One Reply to “Civitavecchia – Il vescovo Ruzza sullo stato di abbandono dei cimiteri comunali”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *