Atto Aziendale della Asl – Ferentino sparisce dalla geografia sanitaria provinciale

Il documento approvato anche  con il voto dell’Assessore Franco Martini

FERENTINO – Riceviamo e pubblichiamo: “Approvato l’atto aziendale della Asl, nuovi investimenti nell’ambito sanitario, per l’area nord della Ciociaria euro 7.400.000,00, Anagni “incassa” l’Ospedale di Comunità sanitaria con 20 posti letto, ampliabili a 40, il consultorio e poliambulatorio di Paliano diventa Casa della Comunità sanitaria con un ampliamento previsto di 800 mq, Fiuggi implementa metratura e servizi diagnostici nella loro palazzina medica, Frosinone e Sora inaugurano nuovi reparti, Isola Liri un nuovo Ospedale della Comunità sanitaria, con 20 posti letto, oltre alla pioggia di milioni al sud della provincia e cosi via, Ferentino non pervenuto, anzi l’Assessore alla Sanità Franco Martini, vota a favore di questo atto aziendale.

Non vorremmo che la nostra Città stia scontando le “beghe” interne al Pd provinciale e locale, se questo fosse vero’ sarebbe veramente grave.

Non capiamo l’ostinazione dell’Assessore Franco Martini nel continuare ad inanellare insuccessi in materia sanitaria, il motivo per il quale mantiene una delega, quella alla sanità, dove il suo peso, e quello della sua corrente politica è pari a zero.

Eppure più volte, anche in Consiglio comunale, l’opposizione si è messa a disposizione per supportare l’assessorato nelle riunioni in ambito sanitario, ma l’assessore si ostina ad andare avanti da solo.

Nei prossimi Consigli comunali ne chiederemo conto, la Città di Ferentino non merita questo trattamento, rivendichiamo in materia forte la pari dignità, nel caso in ambito sanitario.

Invitiamo l’assessore a rimettere la delega nelle mani del Sindaco Antonio Pompeo, a sederci insieme intorno allo stesso tavolo ed a decidere cosa vogliamo per la nostra Città.

Siamo stufi di assistere all’inerzia di tutti i Consiglieri regionali, anzi di leggere sulla stampa i trionfalismi di quelli del Pd, Sara Battisti e di Mauro Buschini, e poi assistere alla passività più assoluta dei loro referenti locali, eppure in Consiglio comunale a Ferentino, ne contiamo diversi, tra assessori e consiglieri comunali che si caratterizzano da un passato politico che parte da lontano”

La Coalizione di Centrodestra

Maurizio Berretta – Capogruppo Lega

Franco Collalti – Capogruppo Fdi

Giuseppe Patrizi – Resp. FI

Arcangelo Iori – Resp. Destra Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *