Santa Marinella – Arenili più ampi per la prossima stagione balneare

Il tratto di arenile della Passeggiata al Mare vedrà interventi volti a contrastare il fenomeno dell’erosione marina

SANTA MARINELLA – Secondo quanto emerge dalle indiscrezioni che circolano all’interno della sede comunale, il sindaco Pietro Tidei sembra deciso a non procedere alla riqualificazione della Passeggiata al Mare e del sottostante stabilimento balneare comunale, attraverso il project financing.

In effetti, molti di coloro che sono contrari a concedere la gestione della struttura a privati, hanno un peso specifico non indifferente all’interno della maggioranza e già da tempo circolano voci che diversi consiglieri comunali siano contrari al project financing sulla Passeggiata al Mare.

Ora si pone il problema di come procedere alle opere di restauro del bene comunale, visto che l’amministrazione non può ancora procedere all’accensione di mutui. Intanto sta per essere avviato un ampio progetto di riqualificazione del litorale cittadino attraverso un’opera di ripascimento della spiaggia centrale della città e di Lungomare Marconi.

“Finalmente saremo in grado di utilizzare al meglio il finanziamento di oltre 200mila euro che ci è stato concesso dalla Regione – dice Tidei – per eseguire alcuni interventi strategici che porteranno indubbi vantaggi all’economia legata al settore turistico e balneare. Il primo progetto interessa il tratto di arenile della Passeggiata al Mare ed è teso a contrastare il fenomeno dell’erosione marina che ha portato, nel tempo, a un assottigliamento del tratto sabbioso in concessione agli stabilimenti di questo tratto di costa.

Le numerose mareggiate dei mesi scorsi, infatti hanno divelto le scogliere artificiali poste a protezione del litorale che saranno ripristinate. Ma cosa ancor più importante, sarà utilizzata una chiatta che permetterà di portare nuova sabbia a riva, andando così ad ampliare nuovamente la superficie a disposizione dei concessionari.

In questo modo, visto che già nella passata stagione estiva non è stato possibile soddisfare tutte le richieste di affitto di sdraio e ombrelloni, l’ampliamento del tratto sabbioso permetterà ai gestori degli stabilimenti balneari di ospitare un numero maggiore di clienti garantendo per contro, i dovuti distanziamenti”.

“Un simile intervento – conclude il sindaco – sarà eseguito poco più a nord di fronte ad alcuni stabilenti del Lungomare e, in ultimo, sarà messo in sicurezza il tratto di costa sito questa volta sul lato iniziale di Lungomare Marconi nell’area sottostante piazzale Costici, dove esistono delle cabine pericolanti. Tutte queste opere saranno ultimate per tempo prima dell’avvio alla prossima stagione balneare”.

One Reply to “Santa Marinella – Arenili più ampi per la prossima stagione balneare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *