Civitavecchia – La dirigente Ripamonti lascia la Polizia di Frontiera promossa a nuovo incarico

CIVITAVECCHIA L’Ufficio Polizia di Frontiera Marittima Civitavecchia saluta la dirigente tarquiniese, Lorenza Ripamonti passata, dopo nove anni, promossa ad un incarico superiore.

In tutti questi anni la dottoressa Ripamonti ha saputo dirigere l’Ufficio con grande professionalità, rigore ed umanità, qualità che le sono state riconosciute da tutto il personale. Ha sempre privilegiato il lavoro di squadra ed ha operato in collaborazione con tutte le forze dell’ordine della città.

Nell’ambito del contrasto all’immigrazione clandestina ha dato moltissima importanza al lavoro di prevenzione organizzando controlli minuziosissimi agli imbarchi e sbarchi dei traghetti, particolarmente sulla rotta Civitavecchia-Tunisi-Civitavecchia ed ha seguito personalmente passo dopo passo tutte le più importanti operazioni di Polizia Giudiziaria effettuate dall’Ufficio.

Sono stati nove anni intensi, in cui è stata assicurata la massima sicurezza in tutta l’area portuale, centrando sempre gli obiettivi fissati. Durante i saluti al personale, in cui non sono mancati momenti di sincera commozione, la dottoressa Ripamonti ha dedicato la sua promozione a tutto l’Ufficio ringraziando ogni singolo componente per il lavoro svolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *