Macabro ritrovamento sulla spiaggia: trovata mandibola con un dente d’oro

ANZIO – Parte di una mandibola umana, con un dente d’oro: il macabro ritrovamento ieri sulla spiaggia tra due stabilimenti balneari a Lavinio, vicino Roma.

A farlo una signora che passeggiava sulla spiaggia tra gli stabilimenti balneari “Il Pioniere” e “La Conchiglia” sul litorale di Lavinio, ad Anzio.

La donna ha subito chiamato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri di Anzio che hanno sequestrato la mandibola.

Il resto umano, presumibilmente trasportato dalle onde del mare, è stato sequestrato e portato all’obitorio di Tor Vergata per le analisi del caso: l’obiettivo è trovare tracce di tessuto che possano in qualche modo accertare se il resto appartenga a un uomo o una donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *