Umbria – Zone agricole svantaggiate, Puletti e Mancini (Lega): “Mercoledì 19 gennaio audizione in Seconda Commissione”

Lo annunciano il Presidente Valerio Mancini (Lega) e il Consigliere della Lega Manuela Puletti

“Nelle scorse settimane abbiamo incontrato alcuni agricoltori della Media Valle del Tevere che ci hanno parlato delle gravi ripercussioni che stanno subendo a causa di una normativa europea che non tiene conto delle diverse criticità che si riscontrano nei territori – spiegano il Presidente della Seconda Commissione Valerio Mancini (Lega) e il Consigliere Regionale della Lega Manuela Puletti – alcuni comuni umbri sono difatti stati esclusi dalle zone agricole svantaggiate tra le quali rientravano fino a poco tempo fa e questo sta causando molteplici danni agli imprenditori agricoli. In questo particolare momento storico nel quale si registrano pesanti rincari dei prezzi delle materie prime e dell’energia, l’agricoltura ha bisogno di essere sostenuta e incentivata – rimarcano i leghisti – ed è inaccettabile che a causa di normative europee grossolane, vengano accentuate discriminazioni tra territori. Siamo stati pertanto promotori di un’audizione del Dirigente regionale del Servizio Sviluppo Rurale e programmazione delle attività agricole, Dott. Franco Garofalo – annunciano Mancini e Puletti – che è stata votata all’unanimità e che si svolgerà mercoledì 19 gennaio in Seconda Commissione. Sarà un’occasione di confronto importante che ci permetterà di approfondire il quadro regionale analizzando le necessità dei territori – concludono i leghisti – cosicché la Regione Umbria possa garantire sostegno agli agricoltori laddove la legislazione europea risulti penalizzante e discriminatoria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.