Civita Castellana – Pacchi mascherine destinati alle scuole trovati fra rifiuti

CIVITA CASTELLANA – Le mascherine, all’inizio della pandemia, erano introvabili, adesso vengono gettate nel cestino della spazzatura ancora imballate.E’ accaduto a Civita Castellana, nel Viterbese, dove pacchi di mascherine con il logo della Presidenza del consiglio dei ministri, ossia acquistate con i soldi dei contribuenti, sono stati trovati all’interno di un cestino di piazza Pertini.

Probabilmente erano destinate alle scuole: lì vicino, infatti, ci sono tre plessi.

“Trattare in questo modo dei beni destinati agli istituti è vergognoso – dice all’AGI il sindaco Luca Giampieri – sono mascherine arrivate dal ministero. Non c’è educazione civica. Faremo luce su quanto accaduto”. L’indignazione è montata anche tra i residenti.

Un operatore ecologico fa sapere che non capita di rado di imbattersi in gesti di questo tipo.

Anche il presidente dell’azienda dei rifiuti, da quanto si apprende, è stato avvertito. Dell’autore del gesto, però, nessuna traccia.

One Reply to “Civita Castellana – Pacchi mascherine destinati alle scuole trovati fra rifiuti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.