Tarquinia – Alice Rohrwacher “gira” in città che si trasforma in un set all’aperto

TARQUINIA – Tarquinia torna set di cinema: da oggi, giovedì 26 gennaio, le riprese in città per il film di Alice Rohrwacher. In questo fine settimana sarà caos parcheggi all’interno del centro storico visto che ne verranno tolti a decine e quelli presenti in prossimità della cinta muraria sono totalmente insufficienti a garantire stalli sufficienti. Se da un lato ci sono le difficoltà oggettive dei residenti, dall’altro la città si anima di nuovo dell’operoso entusiasmo e della vivacità delle produzioni cinematografiche, mettendo le proprie bellezze a disposizione dello staff creativo di Alice Rohrwacher, regista di Lazzaro Felice, anch’esso in parte girato a Tarquinia.

Dopo mesi di lavoro di backstage, sopralluoghi e studio delle location, da dicembre parte della produzione di Tempesta srl è attiva in città per predisporre il necessario e ora è tempo dei primi ciak: un tuffo negli anni ‘80 con un cast di livello internazionale e l’opportunità di un quanto mai salvifico indotto per tanti comparti dell’economia cittadina. Le riprese, in programma sino al 3 febbraio, riguarderanno il centro storico (in particolare le zone di San Martino e della Ripa), la stazione ferroviaria e la rupe di Fontana Nova. Per le necessità di svolgimento delle operazioni di ripresa, sarà vietata la sosta, a qualsiasi tipo di veicolo e con rimozione coatta, dalle ore 7 di domani alle ore 21 di sabato in piazza della Tribuna. Stesso provvedimento dalle 15 di domani alle 21 di sabato in via dell’Orfanotrofio e via della Ripa. Sosta vietata dalle 18 di oggi alle ore 22 di domani in via Vecchia della Stazione e dalle ore 7 del 31 gennaio alle 21 del 3 febbraio in via della Ripa, Poggio Ranocchio e località Fontana Nuova oltre che nella piazza antistante la chiesa di Santa Maria in Castello, esclusi gli autorizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.