Viterbo – Azione studentesca rappresenterà tutti gli studenti del Lazio

Alla presidenza della Consulta del Lazio, Giovanni Mostarda e per la Tuscia Luca Tallarico

VITERBO-  Riceviamo e pubblichiamo – Ieri mattina si è tenuta la prima plenaria dell’anno del coordinamento regionale delle consulte del Lazio, che ha visto eleggere come presidente Giovanna Mostarda, militante di Azione Studentesca e rappresentante della CPS di Rieti.
Un risultato epocale che spezza un predominio della sinistra che durava da ormai quindici anni, in cui l’organo era diventato assente e distante dalle vere esigenze degli studenti, trasformato in passerella politica da parte di chi ha sempre appoggiato le politiche studentesche dei vari governi di centrosinistra.
Tutto questo fino ad oggi, quando gli studenti di tutto il Lazio scelgono di farsi rappresentare da Azione Studentesca e mostrano chiaramente la loro opposizione verso la linea del Governo Draghi, del Ministro Bianchi e del Governatore Zingaretti, dimostratisi inadeguati a gestire la ripartenza nelle scuole.
Come Azione Studentesca Viterbo non possiamo che essere soddisfatti di questa vittoria, che parte anche dalla Tuscia e che ci vede rappresentati nell’Ufficio di Presidenza e nell’organo di garanzia con il nostro Luca Tallarico, certi che Giovanna Mostarda saprà rappresentare al meglio tutti gli studenti, occupandosi dei trasporti, dell’edilizia scolastica e dei veri problemi, senza piegare la testa davanti ad un governo e ad una regione che nell’istruzione hanno conquistato molti dei loro insuccessi.

Azione Studentesca Viterbo

One Reply to “Viterbo – Azione studentesca rappresenterà tutti gli studenti del Lazio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *