Torre Alfina – La storica gelateria Sarchioni ricorda uno dei fondatori, Fabio Camilletti

Deceduto tempo fa, ha lasciato in eredità 50 gusti di prelibati gelati realizzati con le eccellenti materie prime della Tuscia

TORRE ALFINA – A poco poca distanza dalla prematura scomparsa di Fabio Camilletti (leggi tutto), uno dei fondatori dello storico Gelato di Torre Alfina, Sarchioni, che ha portato avanti la tradizione di un’azienda di famiglia nata intorno al 1850 sotto forma di emporio, poi trasformata nelle successive generazioni nell’attuale Gelateria di Torra Alfina, la sua famiglia e i dipendenti dell’ attività, hanno deciso di ricordarlo con un messaggio che hanno affidato ai social “Fabio era una figura carismatica che faceva di questo lavoro la sua ragione di vita. Era un punto di riferimento per scuole alberghiere e di settore, dove portava la sua esperienza di Mastro Gelataio.
L’eredità di Fabio fatta di studio, di ricerca dei sapori e di una passione maniacale nella cura dei particolari produttivi, ci lascia 50 ricette di gusti prodotti con le materie prime della Tuscia e delle eccellenze regionali del nostro Paese.
Cicli produttivi, procedure di qualità, selezione delle materie prime e una squadra collaudata, non andranno dispersi, per la volontà della moglie, dei figli e di tutte le maestranze. La stessa squadra con la quale abbiamo portato questo ricercato prodotto in Toscana, Umbria e Lazio.
Continueremo a produrre e a distribuire il Gelato di Torre Alfina, consapevoli di essere gli eredi del lavoro di Fabio. Con questa volontà e questi ricordi, ora ripartiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *