Civitavecchia Porto – Barbieri: “Soddisfazione per la chiusura della vertenza con Port Mobility”

Il presidente Pino Musolino, con la decisione assunta nel Comitato di Gestione, ha convinto il presidente Azzopardi a revocare i licenziamenti

CIVITAVECCHIA – Riceviamo e pubblichiamo: La cabina di regia sul lavoro e lo sviluppo, costituita grazie all’ impegno di tutte le forze politiche che compongono il consiglio comunale, ha svolto una importante riunione che ha avuto come oggetto di discussione la vertenza aperta dalla Port Mobility per il licenziamento di 26 dipendenti.

Erano presenti al tavolo l’Amministrazione comunale rappresentata dal sindaco Ernesto Tedesco e dall’assessore alle Politiche del Lavoro Daniele Barbieri, i consiglieri membri Piendibene, Cacciapuoti, Perello e Morbidelli, le organizzazioni sindacali, l’Autorità di Sistema Portuale e la soc. Port Mobility.

In apertura di seduta il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, Pino Musolino, ha riferito che il Comitato di Gestione Portuale ha deliberato il proprio parere favorevole alla conclusione del procedimento per la revoca della concessione del servizio di navettamento dei croceristi.

Successivamente il presidente della Port Mobility, Edgardo Azzopardi, ha anticipato che nell’incontro di domani con le parti sindacali si adopererà per la sospensione della procedura di licenziamento.

L’intera cabina di regia esprime la propria soddisfazione per l’impegno assunto dall’avvocato Azzopardi, in quanto recepite le sollecitazioni finalizzate a risolvere nel migliore dei modi la vertenza in corso.

L’esito positivo del confronto incoraggia nel proseguire su di un percorso che vuole tutelare i lavoratori della città a fronte delle difficoltà occupazionali che caratterizzano la delicata fase che il Paese attraversa.

F.to i membri della cabina di regia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *