Civitavecchia – Centrale a gas, Vitali: “Addio Enel, la città chiude ogni rapporto”

CIVITAVECCHIA – “La notizia del giorno è niente centrale a gas al posto di Torrevaldaliga Nord. Zingaretti esulta, lo farà anche Lombardi, lo faranno tutti, dimenticando che questa maggioranza aveva già espresso parere contrario a tale investimento. Bisognerebbe ricordare al duo Zingaretti-Lombardi che proprio la regione invece ha consegnato un Biodigestore che digerisce 120 mila tonnellate di Forsu che per dirla in modo semplice equivale a 20 centrali a gas.
Quindi anziché appropriarsi di meriti che non gli appartengono intervengano senza scuse da cortile nel bloccare il biodigestore, loro possono farlo in un battibaleno.
Ora è chiaro altresì che l’Enel non vuole più aver a che fare con Civitavecchia e di questo ne siamo certamente rammaricati. Ovviamente però concludano l’opera fino in fondo e ci riconsegnino l’area di Tvnord così come gliel’abbiamo consegnata tanti anni fa. Strutture Turistico ricettive sostituiranno quel mostro energetico.
Addio Enel, ti auguriamo le migliori fortune, Civitavecchia chiude ogni rapporto”.
Così in una nota  l’ assessore alle attività produttive Dimitri Vitali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.