Santa Severa si rifà il look e si prepara per la stagione turistica

SANTA MARINELLA – “In questi ultimi mesi, sono molti gli interventi che abbiamo messo in campo sul territorio di Santa Severa e che a breve saranno realizzati. Un obiettivo, al fine di rendere più vivibile e fruibile questa importante località balneare”. A dirlo è il delegato all’associazionismo Andrea Amanati che elenca gli interventi fatti nella frazione santamarinellese.

“Dalle nuove strade asfaltate e quelle che sono già in programma – continua Amanati – tra le quali via Giunone Lucina, via dei Fenici, via dei Normanni, alle potature delle alberature che stanno regolarmente proseguendo.

Adesso sono in corso tutta una serie di interventi, riguardanti il miglioramento della viabilità, ma anche del decoro urbano. In questi giorni si sta procedendo ad una sostituzione graduale di tutta la cartellonistica stradale verticale, che risultava ormai obsoleta e addirittura non più presente. Si stanno eseguendo anche lavori di ripristino segnaletica orizzontale, che sono iniziati dalla zona Grottini.

Tra pochi giorni tutta la lunga seduta di legno sul Lungomare Pirgy sarà totalmente ripristinata e verniciata. Sono in arrivo anche nuove panchine, da poco ordinate, che verranno installate lungo le vie di maggiore passeggio. Nei giorni scorsi insieme alla Polizia locale è stato effettuato un sopralluogo per organizzare al meglio la viabilità per il periodo estivo. A breve, si procederà all’affidamento mediante manifestazione di interesse ad una ditta, per effettuare tutti i lavori di piccola e media manutenzione da fare tra cui marciapiedi, vialetti, rampe disabili, e per il periodo estivo all’incremento di personale per la cura del verde pubblico e per la pulizia delle strade. Per l’estate è confermato un incremento del servizio di navetta Tpl da e per la stazione di Santa Severa con l’aggiunta di quattro corse giornaliere negli orari di punta, che percorreranno la statale Aurelia e faranno le fermate lungo le strade di accesso alle spiagge”.

“Sempre per quanto riguarda la Stazione di Santa Severa – conclude Amanati – stiamo cercando con la Regione Lazio e Rfi, di programmare una serie di interventi migliorativi per i pendolari, al fine di rendere la stazione più vivibile. Poi è in fase di elaborazione un progetto di riqualificazione di Piazza Roma e un progetto con la regione Lazio per un nuovo Pit a disposizione della cittadinanza. Insomma, sicuramente molto è ancora da fare, ma la strada intrapresa è quella giusta. Ringrazio il Sindaco Tidei e i delegati Donnini e Frezza per il costante impegno e supporto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *