Viterbo – Sondaggio sulle intenzioni di voto per i candidati sindaco e partiti di riferimento

VITERBO – Le elezioni amministrative si stanno avvicinando sempre di più. Si vota il 29 maggio prossimo. Qualcuno si è già candidato autonomamente come ad esempio l’imprenditore Giovanni Scuderi e la consigliera uscente Chiara Frontini. Altri ambiscono ad avere una candidatura condivisa dai partiti tradizionali. Per questo riteniamo utile fare un semplice e banale sondaggio per vedere cosa ne pensate voi, cittadini che spesso non avete tempo di dire la vostra.

 

A chi tra questi candidati sindaco di Viterbo daresti il tuo voto?

View Results

Loading ... Loading ...

 

Quali di questi partiti nazionali o liste civiche daresti il tuo voto?

View Results

Loading ... Loading ...

40 Replies to “Viterbo – Sondaggio sulle intenzioni di voto per i candidati sindaco e partiti di riferimento

  1. Troppo tardi, ormai nel Lazio la Lega difficilmente arriverà al 10%. Salvini è stato avvisato quasi un anno fa delle cattive gestioni provinciali soecie di quella viterbese ma non ha preso provvedimenti . Perché ? Ed ora raccoglie i cocci che ogni giorno aumentano

  2. Vorrei un sindaco che realmente si dedichi , , con tutte le sue forze e con il cuore , agli interessi di questa città è ai suoi cittadini . Che non sia un esecutore banale del proprio ego , come tutti i politici ! Rilanci e valorizzi questa città piena di risorse , storiche e logistiche , per la sua ricchezza del suo sito geografico .

  3. Laura Allegrini vuol dire competenza, capacità e conoscenza della macchina amministrativa che nessuno degli altri candidati possono avere, in più la sua carriera politica dice tutto.

  4. Claudio Ubertini ha già dimostrato attenzione, capacità, competenza, alle necessità della nostra amata Viterbo !!

  5. Laura Allegrini è l’unica che ha le competenze per poter amministrare e rilanciare la città. È una persona seria, onesta e molto preparata. Nessuno degli altri a mio avviso ha le sue capacità e le sue competenze.

  6. La Lega ha sempre dimostrato coerenza , credo sia l’unica alternativa che possa garantire competenza, professionalità e democrazia

  7. Un mio maestro diceva sempre che chi non fa niente non sbaglia mai. È inevitabile che nelle molteplici attività o iniziative qualcosa può essere non gradita o non condivisa. Questo non compromette le molteplici iniziative positive. Ciao Capitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *