Viterbo, sorpreso a spacciare eroina in viale Trento, un arresto

VITERBO – I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, durante un servizio di monitoraggio del territorio per reprimere eventuali reati di criminalità comune, in viale Trento hanno notato un uomo di origini nigeriane che stava cedendo una dose di eroina ad un giovane assuntore viterbese.  Immediatamente sono intervenuti per bloccarlo e perquisirlo. L’ uomo è stato trovato  in possesso  della con la dose di eroina che stava vendendo del peso di un grammo, lo hanno quindi portato in caserme, dichiarato in arresto e ristretto presso le camere di sicurezza della locale compagnia, mentre il giovane assuntore, generalizzato verrà segnalato alla Prefettura di Viterbo.

PRESUNZIONE DI INNOCENZA
Il soggetto indagato è persona nei cui confronti vengono fatte indagini durante lo svolgimento dell’azione penale; nel sistema penale italiano la presunzione di innocenza, art 27 Costituzione, è tale fino al terzo grado di giudizio e la persona indagata non è considerata colpevole fino alla condanna definitiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *