Miami – Seatrade, Musolino: “Grande entusiasmo, Civitavecchia guida la ripartenza”

MIAMI – “L’Italia delle crociere torna a crescere, dopo due anni di difficoltà dovute alla pandemia, e Civitavecchia, il Porto di Roma da cui le crociere nel 2021 sono ripartite a livello mondiale, si conferma al vertice del Mediterraneo, con una previsione per il 2022 di circa 1,5 milioni di passeggeri”.

Lo dichiara Pino Musolino, presidente dell’Adsp del Mar Tirreno Centro Settentrionale, a Miami per il primo Seatrade “post-pandemia”.

“Si percepisce una grande voglia di ripartire – aggiunge Musolino – e sebbene si sia ancora lontani dai numeri del 2019, mi pare che comunque i segnali di rilancio siano molto chiari.

Già nel primo trimestre, anche con circa 20 navi in meno rispetto a quelle previste inizialmente, Civitavecchia ha fatto registrare circa 58mila crocieristi rispetto ai 10mila dello stesso periodo dello scorso anno. Ora bisogna farsi trovare pronti ed in questo senso i primi colloqui con i principali armatori sono stati molto positivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.