Viterbo – Domenica prossima il “Torch Run 2022” accenderà il braciere Olimpico alla Scuola Marescialli

VITERBO – Domenica 8 maggio alle ore 16.30 presso il Campo Sportivo della Scuola Marescialli dell’A.M., in Strada Tuscanese a Viterbo, si svolgerà la cerimonia di accensione del braciere olimpico, nell’ambito del “Torch Run 2022” in occasione dei XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia, che si svolgeranno a Torino dal 4 al 9 giugno 2022.

I Giochi, organizzati dallo Special Olympics Italia, che coinvolgeranno oltre 3000 atleti “speciali” impegnati in 19 discipline sportive, rappresentano la manifestazione più importante del calendario sportivo dello Special Olympics Italia. L’evento acquista poi quest’anno un significato particolare, essendo il primo evento sportivo nazionale che coinvolge atleti con disabilità intellettiva dopo l’emergenza sanitaria che ha interessato l’Italia e tutto il mondo negli ultimi due anni.

Proprio per sottolineare l’importanza dell’evento, il TORCH RUN, manifestazione collaterale che, similmente alla fiaccola olimpica, normalmente porta il fuoco olimpico a toccare tutti i territori della regione interessata dall’evento, quest’anno per volontà del Comitato Organizzatore è uscita dai confini regionali e sta attraversando l’Italia, essendo partita il 18 marzo 2022 da Udine, fino ad arrivare, il 5 giugno allo Stadio Olimpico di Torino per la Cerimonia di Apertura dei Giochi.

Domenica 8 maggio la fiaccola olimpica, proveniente da Rieti, portata dagli atleti della ASD Sorrisi che Nuotano Eta Beta ODV di Viterbo e della ASD ViviCivita di Civita Castellana (VT), scortata dagli atleti della ASD Viterbo Runners e dagli Allievi della Scuola Marescialli A.M., arriverà a Viterbo, per poi proseguire per Roma dove arriverà martedì 10 maggio.

L’evento, svolto con la collaborazione della Polizia di Stato, con il Sostegno della Regione Lazio e con il patrocinio del Comune di Viterbo, è stato reso possibile grazie alla disponibilità della Scuola Marescialli AM, da sempre vicina al mondo del sociale e protagonista, con il Suo Comandante Col. Sandro CASCINO e con gli allievi dei corsi in istruzione, di numerose iniziative di beneficenza a favore di organizzazioni del Terzo Settore del territorio e nazionali.

“Il passaggio della Fiaccola in tutte le Regioni Italiane, prima di accendere il Fuoco Olimpico il 5 giugno a Torino” – ha precisato il Presidente della ASD Sorrisi che Nuotano Eta Beta ODV Maurizio CASCIANI, responsabile locale dell’evento – “acquista un duplice significato: stringere in un ideale abbraccio fortemente inclusivo tutti gli Atleti che parteciperanno ai Giochi, e nel contempo portare un forte messaggio di speranza, dopo le grandi difficoltà degli ultimi anni, ancora non completamente superate.

L’evento sarà aperto al pubblico, che si auspica possa affluire numeroso, nel rispetto della normativa COVID vigente. Per le autovetture sarà a disposizione il parcheggio esterno alla Scuola prospicente gli impianti sportivi, mentre l’ingresso potrà avvenire dal cancelletto pedonale della piscina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.