Ischia di Castro – PirItaly 2022, festa dei prodotti tipici locali nella Tenuta Radichino. Il trionfo del gusto

I formaggi l’hanno fatta da padrone ma anche vini e salumi straordinariamente unici

ISCHIA DI CASTRO – La Tenuta Radichino dei fratelli Pira ieri presa d’assalto da centinaia di persone. Una festa dei prodotti tipici e vini locali. Prodotti o venduti dalla Tenuta Radichino.

Un’esposizione e degustazione messa a disposizione di chi, ristoranti o agriturismi, vogliono avere prodotti unici ed incredibilmente buoni.

Tonino e Gianni Pira girano l’Italia promuovendo le loro eccellenze. Questa volta lo hanno fatto a casa loro con l’iniziativa chiamata “PirItaly 2022”.

La loro specialità sono ovviamente i formaggi. Prodotti in grandi quantità e soprattutto variegati.

L’azienda alleva oltre 1500 pecore sarde e 80 capre, il latte viene impiegato per la produzione di 20 tipi di formaggio.

formaggi del caseificio hanno ottenuto, negli anni, importantissimi riconoscimenti che hanno permesso di far conoscere i prodotti anche fuori dal territorio, come ad esempio una delle 36 medaglie d’oro agli ALMA CASEUS AWARDS a CIBUS 2016, per la Toma Reale.

I Formaggi di Capra : Granduchessa e Poggio Conte

I Formaggi Semistagionati : Casal del Melograno, Cavone, Cretoso al Pepe Nero, Cretoso al Pepe Rosa, Erborichino, Giglio di Castro, Hercle al Vino Rosso, Hercle Caciotta, Poggio Volparo alle Noci, Radichino

I Formaggi Stagionati : Don Carmelo Stagionato, Granducato di Castro, Granducato di Castro al Fieno, Toma Reale

I Formaggi Freschi : Cagliata Fiocco di Neve, Costa Bella con Olive, Costa Bella con Rucola, Costa Bella Primo Sale, Don Carmelo Morbidone, Vallerosa.

L’Erborichino, almeno per il nostro gusto, non ha niente da invidiare alla Gorgonzola dell’Alta Italia.

La famiglia di origini sarde ha messo a disposizione di amici e addetti ai lavori una straordinaria giornata di sole, cibo, vini, musica, gelati e tanta, tantissima allegria e spensieratezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.